Milan, la tendenza si ribalta: San Siro è tornato un fortino, mentre in trasferta si inizia a zoppicare

Categories

Aspettando la partita di sabato sera che vedrà il Milan in trasferta a Genova per affrontare la Sampdoria, è interessante osservare un certo cambiamento nel rapporto casa-trasferta che si sta vedendo in questa nuova stagione ancora alle prime battute.

Nella stagione 2020-2021, quella del ritorno in Champions League dopo 7 anni, i rossoneri avevano collezionato uno dei migliori andamenti in trasferta, caratterizzato da ben 49 punti in 19 gare esterne disputate, frutto di 16 vittorie, un solo pareggio e 2 sconfitte, una media straordinaria di 2,6 punti a partita.

Nella scorsa annata, quella dello Scudetto, la media si è leggermente abbassata, con un totale di 46 punti ottenuti fuori casa grazie a 14 vittorie, 4 pareggi e una sola sconfitta, per una media di 2,4 punti a gara. Questo importante punteggio, sommato agli altri 40 punti ottenuti a San Siro, ha permesso al Diavolo di mettere la mani sul trofeo finale per la diciannovesima volta nella sua storia.

Ciò che però va notato è che in questo inizio di stagione la squadra di Pioli ha già lasciato sul piatto ben 4 punti in trasferta dopo le prime 5 giornate, mentre il Meazza sembra essere tornato il vero punto di forza del Milan; fino ad ora infatti sono 3 su 3 i successi rossoneri in quel di San Siro. La forza probabilmente è data anche dal grande entusiasmo che il pubblico rossonero sta dando alla squadra e che si concretizza sulla note di “Pioli is on fire” in ogni match casalingo. I dati infatti mostrano una media in casa di ben 72.034 spettatori, cifra a dir poco impressionante.

Un’inversione di tendenza quella rossonera che ha smentito anche le voci che sostenevano nell’assenza dei tifosi allo stadio durante il periodo Covid la forza della squadra di Pioli. Il Milan vince e convince ancora più quando è sostenuto dai propri tifosi e i numeri raggiunti quest’anno sugli spalti mostrano un attaccamento alla maglia come pochi se ne vedono in circolazione.

tifosi milan

Autore

condividi