L’ultima scommessa da vincere si chiama Rafael Leao

Author

Categories

Share

Rafael Leao è l’ultima scommessa da vincere in casa rossonera, sia per l’esborso economico dello scorso anno che per il talento intravisto in lui. Il portoghese, ora, sta rientrando dall’infortunio che lo ha colpito durante l’ultima pausa per le nazionali. Nell’intervista di ieri alla Gazzetta dello Sport, Paolo Maldini ha detto che la scommessa è sia del club che del giocatore stesso. Per il dirigente rossonero il numero 17 ha un gran talento, ancora a larghi tratti inespresso.

La stessa Gazzetta, quest’oggi, parla di lui. La crescita di Leao passa dal campo, ma anche, forse soprattutto, dal carattere. Perché è quello che sin qui ha offuscato il talento cristallino. Gli manca ancora la continuità, nelle partite e negli allenamenti settimanali. Questa dev’essere la stagione del cosiddetto salto di qualità, perché le doti ci sono ed il Milan crede in lui. In maglia rossonera ha vissuto alti e bassi, ma con l’apporto di Zlatan Ibrahimovic qualcosa sembra scattato.

L’inizio di stagione è stato esaltante, 3 gol e 3 assist tra campionato ed Europa League. Poi, però, è arrivato l’infortunio, uguale a quello del centravanti svedese, ma alla gamba opposta. Una lesione al bicipite femorale della coscia destra che lo ha costretto a saltare 5 gare finora. L’attesa per il suo rientro sembra essere al termine. Ieri ha partecipato ad una parte dell’allenamento in gruppo ed è probabile vederlo convocato domenica per la sfida il Parma. Al suo rientro dovrà far fronte a ballottaggi con Rebic e Hauge. Una profondità nella rosa che potrà fare le fortune del Milan.

Milan: Rafael Leao – Milanpress, robe dell’altro diavoloLeao

Author

Share