HomePrimo PianoPioli a Sky Sport: "Sono orgoglioso delle scelte del club e dei...

Pioli a Sky Sport: “Sono orgoglioso delle scelte del club e dei miei giocatori. Ci si dimentica troppo in fretta del percorso fatto”

Stefano Pioli ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport al termine di Milan-Sampdoria, match terminato 5-1 per i rossoneri. Ecco le parole del tecnico emiliano.

È stato un bene giocare perché dovevamo scaricare la delusione da martedì e l’abbiamo fatto bene. Abbiamo fatto una buona partita e tanti gol: non può che farci bene per le prossime. Rimpianti? Aspettiamo due partite, poi i bilanci li faremo a fine campionato. Siamo andati oltre le aspettative in Champions, arrivando in semifinale, ma volevamo andare fino in fondo. In campionato è mancata continuità, ma ora mancano due partite e la prossima contro la Juventus è importante. Quando giochiamo un bel calcio, abbiamo belle qualità“.

Sul percorso del Milan: “È chiaro che il percorso fatto ci abbia tolto grandi soddisfazioni con la crescita di tanti giocatori, vincendo un campionato e arrivando in semifinale di Champions, tenendo il bilancio sotto controllo. Io sono orgoglioso delle scelte del club e dei miei giocatori. Stiamo lavorando per crescere: sono sicuro che impareremo di più da questa stagione rispetto alla scorsa. Se abbiamo commesso certi errori, la prossima annata ne commetteremo meno. Io sono orgoglioso del lavoro che stiamo facendo tutti insieme. In un percorso così ci stanno momenti di felicità e di delusioni forti. Sappiamo chi siamo e quello che vogliamo fare: cercheremo di continuare a crescere per regalare soddisfazioni ai nostri tifosi che in una nostra stagione di alti e bassi, loro hanno avuto solo alti. Ci si dimentica troppo in fretta del percorso fatto e delle difficoltà avute da giocatori che giovani oramai non sono più, vedi Tonali o Leao. Io continuo a pensare che l’importante è che siano giocatori di qualità: serve pazienza e noi ce l’abbiamo“.

Sul mercato del centravanti: “Cercheremo un giocatore forte. L’obiettivo credo sia migliorare la rosa. La base della squadra è solida e la società è stata brava a prolungare i contratti. Abbiamo visto in queste partite che non ci sono titolari o riserve, servono giocatori da Milan“.

Pioli conclude: “De Ketelaere lo terremo? Non lo so, non siamo scesi nei particolari. Valuteremo a fine campionato“.

Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

MP – Milan e Napoli, destini incrociati per le panchine: da Conte a Fonseca, passando per Pioli e non solo…

Inutile girarci troppo intorno: la brutta doppia sconfitta patita dal Milan per mano della...

Serie A, pareggio tra Cagliari e Juventus: la classifica aggiornata

È terminata in pareggio la sfida tra il Cagliari di Ranieri e Juventus di...

Ascolti tv, Roma-Milan quarta partita più vista fra quelle trasmesse in chiaro in questa stagione

Buoni ascolti per Roma-Milan, quarto di finale di ritorno di Europa League. La sfida...

Ultim'ora

MP – Milan e Napoli, destini incrociati per le panchine: da Conte a Fonseca, passando per Pioli e non solo…

Inutile girarci troppo intorno: la brutta doppia sconfitta patita dal Milan per mano della...

Serie A, pareggio tra Cagliari e Juventus: la classifica aggiornata

È terminata in pareggio la sfida tra il Cagliari di Ranieri e Juventus di...