Salisburgo-Milan, Jovanovic dirige senza problemi: manca un cartellino giallo a Pobega

Categories

Salisburgo-Milan è stata molto intensa, con due squadre molto giovani che correvano in continuazione. L’arbitro di questa partita è Jovanovic, che fischia solo il necessario e fa giocare molto. La prova dell’arbitro è sufficiente, anche se la partita non è stata poi così tanto complicata, a parte qualche sceneggiata dei giocatori a cui lui non abbocca.

A 10 minuti dalla fine manca un giallo a Pobega, per un fallo abbastanza pericoloso su Okafor a centrocampo. Secondo La Gazzetta dello Sport tutti gli altri cartellini della partita sono corretti, 4 per i rossoneri e 2 per il Salisburgo. Tra tutti spunta anche quello di Divock Origi, preso per una sbracciata inutile che il belga poteva anche evitarsi.

Milan: Divock Origi (photo credit: Ac Milan)
Milan: Divock Origi (photo credit: Ac Milan)

Autore

condividi