HomePrimo PianoUltime 5 partite "casalinghe": Milan, nel rush finale avrai il 12° uomo...

Ultime 5 partite “casalinghe”: Milan, nel rush finale avrai il 12° uomo sempre dalla tua parte

L’Olimpico di Roma sarà rossonero per una notte. Il Milan avrà un grandissimo supporto da parte dei propri tifosi che sono attesi in circa 15mila nella Capitale per una gara contro la Lazio che dovrebbe essere teoricamente in trasferta.

I nostri tifosi hanno già vinto lo scudetto. Sono i migliori: ci coccolano, ci motivano, ci stimolano. Averne così tanti domani non può che darci un’ulteriore spinta“, così Stefano Pioli ha voluto ringraziare il tifo milanista nella conferenza stampa della vigilia. Ma la spinta non si fermerà a domani sera, perché poi mancheranno 4 partite e c’è un altro mini-derby da giocare.

Milan, in trasferta come a San Siro

I dati dicono che in questa stagione sono stati venduti un totale di 917.103 biglietti per le partite dei ragazzi di Pioli al Meazza in tutte le competizioni: si tratta dell’83,32% dei posti a disposizione calcolando tutte le restrizioni che ci sono state. Un numero enorme che ben presto sorpasserà il milione.

Fiorentina e Atalanta sono le ultime due gare casalinghe ed è prevista una presenza di massa. L’obiettivo minimo dovrebbe essere 1.050.000, ma potrebbe essere ancora più alto il dato. L’entusiasmo, a prescindere dalla vittoria o meno dello scudetto, si sente nell’aria. Economicamente parlando, poi, i numeri sono importanti: al momento gli incassi si attestano circa a 37,5 milioni di euro.

L’Inter con il sold out di questa sera per la sfida contro la Roma sorpasserà il Milan per numero di spettatori in stagione e anche ai nerazzurri mancheranno due gare casalinghe (contro Empoli e Sampdoria). Il dato nerazzurro e il sorpasso, però, è influenzato dal fatto che i rossoneri abbiano dovuto rinunciare alla presenza di massa contro Spezia e Juventus verso la fine di gennaio a causa della capienza limitata a soli 5.000 tifosi.

Le trasferte di Verona e Reggio Emilia, proprio come quella di Roma, si tingeranno di rosso e nero. Basterà per lo scudetto? Non si può sapere, ma quello che si sa è che la tifoseria sta dando tutto come la squadra per spingerla sempre più in alto, là dove il club è abituato a stare.

Tifosi Milan - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Tifosi Milan – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Milan Futuro, ben tre giocatori nella formazione U19 dei più preziosi d’Italia

Il Milan crede tanto nel progetto giovanile, e lo si vede analizzando i valori...

Monza, Nesta: “Tornare a lavorare con Galliani è un piacere. La chiamata della Serie A? Non ci credevo”

Alessandro Nesta, nuovo allenatore del Monza, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport per...

Di Marzio: Milan, terminate le visite mediche di Morata. Ora l’incontro con Furlani

È ormai questione di ore l'ufficialità di Alvaro Morata al Milan. Come anticipato questa...

Ultim'ora

Milan Futuro, ben tre giocatori nella formazione U19 dei più preziosi d’Italia

Il Milan crede tanto nel progetto giovanile, e lo si vede analizzando i valori...

Monza, Nesta: “Tornare a lavorare con Galliani è un piacere. La chiamata della Serie A? Non ci credevo”

Alessandro Nesta, nuovo allenatore del Monza, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport per...