Milan, rimandata al 27 Settembre l’udienza di Yonghong Li

Categories

Il Tribunale del Lussemburgo ha deciso di rimandare al 27 Settembre l’udienza che vede protagonisti Yonghong Li e il fondo Elliott. Questo quanto riportato questa mattina da Il Sole 24 Ore. Il nocciolo della questione è il ritiro preventivo di 364 milioni di euro di Elliott ottenuto dall’ex proprietario, che contesta il cambio di proprietà avvenuto nel 2018 dopo un suo mancato aumento di capitale di 34 milioni, contro cui Elliott ha fatto ricorso.

I soldi chiesti da Li sono quindi molti di più di quelli che gli fecero perdere il controllo del club, è particolare anche il fatto che abbia deciso di intraprendere questa azione legale dopo che si è chiusa l’operazione con RedBird, che pagherà il club rossonero 1.2 milardi. Da Elliott comunque non filtra pessimismo, dato che questa questione non è assolutamente legata al passaggio di proprietà.

Milan: Gerry Cardinale, Giorgio Furlani, Paul Singer, Gordon Singer (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)
Milan: Gerry Cardinale, Giorgio Furlani, Paul Singer, Gordon Singer (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)

Autore

condividi