HomePrimo PianoUn anno importAnte, Rebic chiude con un gol un 2020 da protagonista

Un anno importAnte, Rebic chiude con un gol un 2020 da protagonista

Ante Rebic si ricorderà sicuramente di questo 2020. Il croato a suon di gol e ottime prestazioni nella prima metà dell’anno si è guadagnato la conferma in rossonero. Conferma arrivata con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del suo prestito biennale. Ante è diventato una colonna di questo Milan e nonostante un avvio di campionato complicato ha chiuso il 2020 con un gol e una prestazione che fanno ben sperare per l’anno nuovo.

Un inizio 2020 sprint

Fino a gennaio Rebic era stato un oggetto misterioso. Impiegato con il contagocce sia da Pioli che da Giampaolo, il croato sembrava addirittura destinato a tornare all’Eintracht durante il mercato invernale. Ma poi dal 19 gennaio giorno di Milan-Udinese in cui siglò una doppietta non si è più fermato. Ante tra campionato e Coppa Italia, purtroppo macchiata dalla sua espulsione nella semifinale di ritorno contro la Juventus, mette a segno altri 10 gol. Una vena da bomber che non aveva mai avuto in carriera. Nel 4-2-3-1 disegnato da Pioli trova il ruolo perfetto da esterno d’attacco che si accentra ed entra in area, negli spazi creati da Ibrahimovic. In assenza dello svedese però Rebic si adatta anche al ruolo di prima punta, segno di grande duttilità, fondamentale nel calcio moderno di oggi. Non è da trascurare anche il suo apporto in fase difensiva, i ripiegamenti per aiutare i terzini in fase di non possesso sono fondamentali per reggere un modulo offensivo come quello del Milan. Grazie a tutto questo i rossoneri anche grazie a Rebic c’entrano l’obbiettivo Europa League e Ante guadagna la permanenza in rossonero. Un doppio traguardo meritato e guadagnato sul campo. Permanenza che arriva in anticipo rispetto al prestito biennale con cui era arrivato nell’ultimo giorno di mercato della sessione estiva 2019.

 

Un gol che fa ben sperare

La seconda parte del 2020 è stata più complicata per Rebic. I tifosi negli occhi avevano un giocatore che quando contava metteva il timbro sulla partita. Ecco l’infortunio al gomito ha sicuramente pregiudicato il suo inizio di campionato. Al suo ritorno dall’infortunio l’assenza di Ibra lo ha costretto a giocare molte partite adattato da prima punta. Tutti fattori che hanno portato il croato a non trovare la via del gol fino all’ultima partita del 2020 contro la Lazio. Un gol quasi liberatorio per Rebic. Non che le prestazioni fino alla partita contro i biancocelesti fossero mancate. Impegno e sacrificio non sono mai mancati e anche diversi assist per i compagni, ma come ben sappiamo un attaccante vive per il gol. Un gol che fa ben sperare in vista dell’anno nuovo e per la seconda parte di stagione che sta vedendo sorprendentemente il Milan in vetta alla classifica. I suoi gol serviranno ai rossoneri per mantenere le zone alte della classifica e sopperire alla mancanza di Ibrahimovic che ne avrà ancora per un paio di settimane. Già da Benevento Ante dovrà confermare quanto di buono visto con la Lazio e che il gol messo a segno sarà il preludio ad un’altra grande annata come quella passata, questo è l’augurio di tutti i tifosi rossoneri.

Milan: Ante Rebic - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Milan: Ante Rebic – MilanPress, robe dell’altro diavolo

 

Altre notizie

CorSport: Sassuolo, Ballardini studia le mosse anti-Milan. Thorsvedt uomo chiave

Il Sassuolo continua la sua preparazione in vista della fondamentale sfida di domenica alle...

Stadio a San Donato, il sindaco Squeri: “Vogliamo portare avanti l’iter. Nessuno ha avanzato dubbi sul fatto che il Milan sia sottoposto a delle...

Nella serata di ieri, è stata discussa e respinta dal consiglio comunale di San Donato la...

Sky Sport, Milan: Comolli non arriverà, confermati Moncada e Furlani. Per Kirovski ruolo nell’Under 23

Si è conclusa poco fa un'importante riunione a Londra tra i vertici del Milan,...

Il ranking UEFA dopo l’andata dei Quarti di finale: il Milan scende di una posizione

La UEFA ha aggiornato il ranking dopo l'andata dei Quarti di Champions, Europa e...

Ultim'ora

CorSport: Sassuolo, Ballardini studia le mosse anti-Milan. Thorsvedt uomo chiave

Il Sassuolo continua la sua preparazione in vista della fondamentale sfida di domenica alle...

Stadio a San Donato, il sindaco Squeri: “Vogliamo portare avanti l’iter. Nessuno ha avanzato dubbi sul fatto che il Milan sia sottoposto a delle...

Nella serata di ieri, è stata discussa e respinta dal consiglio comunale di San Donato la...

Sky Sport, Milan: Comolli non arriverà, confermati Moncada e Furlani. Per Kirovski ruolo nell’Under 23

Si è conclusa poco fa un'importante riunione a Londra tra i vertici del Milan,...