HomePrimo PianoIl Milan è diventato una priorità per i calciatori: ora si possono...

Il Milan è diventato una priorità per i calciatori: ora si possono vincere i duelli di mercato

Ogni benedetta estate ce n’è una. C’è sempre una parola magica che contraddistingue il mercato, quello dei tre mesi prima della nuova stagione sportiva, dei tifosi rossoneri. Perché al motto “Passiamo alle cose formali” se ne sono susseguite altre, in maniera volontaria e non. C’è stata l’estate del Maestro, c’è stata l’estate della Fiducia…e se vogliamo essere retrò andiamo nella zona Mister X. E pare proprio che quest’anno ci dobbiamo deliziare di fronte al termine Priorità. Iniziate a stampare le magliette.

Le informazioni recenti del mercato che verrà hanno quell’espressione su praticamente ogni articolo (compresi i nostri): dall’Italia all’Inghilterra, passando per la Germania e per la Spagna. Il Milan diventa la priorità dei calciatori, ed è francamente bellissimo. Il progetto del brand allora ha funzionato, quello tecnico pure. Ora il Diavolo è una big a tutti gli effetti, e può permettersi uno step verso la vittoria nel presente, non nel futuro. Questo è quello che si sta vedendo nelle direttive di Maldini e Massara, che dopo la qualificazione ufficiale in Champions League hanno premuto l’acceleratore per alzare la qualità della rosa.

ORA I DUELLI DI MERCATO SI VINCONO

Torniamo indietro solo di qualche stagione. Ci sono stati giocatori che hanno preferito il Lipsia al Milan, quando i tedeschi erano saliti dalla 2.Bundesliga solo da un paio di stagioni. Oppure c’è gente che ha preferito i soldi del Paris Saint-Germain per non vedere praticamente mai il campo, quando qui sarebbe stato un tassello fondamentale. Ora il Milan ha blasone e denaro. Ecco, non il denaro della Premier League, ma grazie all’autofinanziamento può benissimo reggere botta nei duelli di mercato.

Di duelli vinti ce n’è qualcuno, tra l’altro. Perché se si pensa che Daichi Kamada, un giocatore che deve ancora raggiungere l’apice della maturazione calcistica, ha preferito il Milan all’Atletico Madrid ed al Borussia Dortmund, allora si può tranquillamente presupporre che qualcuno abbia visto le partite dei ragazzi in TV ed abbia affermato: “Bellissimo, vorrei essere lì“. Ed il giapponese non è il solo, anzi…

Siamo lontani dalla macchina schiacciasassi che vince annualmente il campionato, quella che punta alla finale di Champions come obiettivo minimo e che se vuole può comprare la stella del momento. Ma piano piano, l’isola rossonera sta riemergendo nella mappa europea. E se prima un calciatore era predisposto a non alzare la cornetta al solo numero del Milan, ora è lì a sperare. “Sì, sarei interessato a venire lì da voi…“. Priorità, appunto. Basta che non diventi un meme.

Eintracht Francoforte: Daichi Kamada (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Eintracht Francoforte: Daichi Kamada (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Sportitalia: Guidi in pole per la panchina del Milan Primavera. Ha rifiutato proposte dalla Serie C

Il Milan Primavera ha salutato ieri Ignazio Abate: il tecnico continuerà la sua avventura...

Milan-Zirkzee: il silenzio tra il club ed il procuratore dell’olandese è una cosa buona? Il punto

Come riporta la Gazzetta dello Sport nell'edizione odierna, tra il Milan e il procuratore...

Gazzetta: oggi Ibra annuncerà Fonseca in conferenza stampa. Ma come giocherà il nuovo Milan?

Dopo settimane di attesa, pur sapendo che ormai era cosa certa, è arrivato il...

Serie A, trequartisti/esterni più preziosi secondo Transfermarkt: due rossoneri nei primi quattro posti

Transfermarkt ha pubblicato una classifica che riguarda i trequartisti o gli esterni (uomini d'attacco...

Ultim'ora

Sportitalia: Guidi in pole per la panchina del Milan Primavera. Ha rifiutato proposte dalla Serie C

Il Milan Primavera ha salutato ieri Ignazio Abate: il tecnico continuerà la sua avventura...

Milan-Zirkzee: il silenzio tra il club ed il procuratore dell’olandese è una cosa buona? Il punto

Come riporta la Gazzetta dello Sport nell'edizione odierna, tra il Milan e il procuratore...

Gazzetta: oggi Ibra annuncerà Fonseca in conferenza stampa. Ma come giocherà il nuovo Milan?

Dopo settimane di attesa, pur sapendo che ormai era cosa certa, è arrivato il...