MP GRAPHIC – Stefano Pioli in 16 aggettivi: il Milan è in buone mani

Categories

Il merito probabilmente più grande per la stagione giocata dal Milan è di Stefano Pioli. La redazione di MilanPress.it ha voluto dedicare al tecnico emiliano una grafica a tema, trovando 16 aggettivi per descrivere lui, la guida del 19º e storico scudetto per il club rossonero.

Un uomo ancor prima che allenatore, capace di andare oltre le difficoltà, trovare sempre una soluzione e plasmare un gruppo a sua immagine e somiglianza per 30 mesi. Sempre attento negli atteggiamenti, abile nel saper dove lavorare sia nei singoli che nel gruppo, mai legato a dogmi, moduli, uomini e integralismi vecchi e atavici. Ha lavorato con professionalità, non ha ascoltato neanche una volta tutte le voci attorno alla squadra ed è rimasto sempre sulla sua strada: ha avuto ragione.

Se esiste il Sarrismo (facile vincere con la Juventus…) e il Guardiolismo (qualche spicciolo in più da spendere il City lo ha…) giusto dare spazio anche al Piolismo. Un coach così signorile e lungimirante non si vedeva da anni: mai considerato vincente e grande da nessuno, ora lo è diventato sulla panchina del suo, ora sì, Milan.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanPress.it (@milanpress.it)

Autore

condividi