Milan-Napoli: Simeone sfida il Diavolo

Categories

A guidare l’attacco partenopeo nell’incontro che si terrà domenica sera  tra Milan e Napoli sarà Giovanni Simeone; sfida valevole per la settima giornata di Serie A. Il Cholito è reduce da una prestazione autorevole in Europa. L’argentino è pronto a sostituire Osimhen e a far innamorare Spalletti con grandi giocate ed un notevole impegno.

L’attaccante ha  iniziato la sua carriera nel settore giovanile del River Plate, a 20 anni viene promosso in prima squadra. Col River realizza 2 reti in 26 partite. Prima di arrivare in Italia, il figlio d’arte, si trasferisce al Banfield, squadra con cui segna 12 gol in 34 partite.

Nel 2016 approda al Genoa, dimostrando personalità e voglia di far bene; col grifone sigla 12 reti in 35 partite. In Italia veste anche le maglie di Fiorentina, Cagliari e Verona: con i viola mette a segno 20 sigilli in 74 presenze,  con i sardi 18 reti in 71 incontri ed infine, con i gialloblù, 17 gol in 35 partite.

Simeone, ora è pronto per il passo decisivo ed è a conoscenza della grande opportunità che ha per mettersi in evidenza con i partenopei. Con la maglia azzurra ha segnato all’esordio in Champions League, partita che sognava di giocare fin da piccolo (e ne è testimone il tatuaggio della competizione sul braccio che fece all’età di 14anni).

Giovanni Simeone
Giovanni Simeone – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Autore

condividi