Milan-Napoli, per i bookies rossoneri leggermente favoriti. Si preannuncia una gara da Over

Napoli: David Ospina - MilanPress, robe dell’altro diavolo
Napoli: David Ospina - MilanPress, robe dell’altro diavolo

Ogni volta che in calendario esce Milan-Napoli il pensiero vola alla fine degli Anni Ottanta quando con il trio olandese da un lato, Gullit- Rijkaard-Van Basten, e Maradona e Careca dall’altro, lo scudetto era una questione a due. Stavolta, a San Siro, entrambe si giocano una bella fetta in ottica titolo perché l’Inter capolista, impegnata oggi a Salerno, potrebbe scappar via. La formazione di Pioli, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, parte favorita, a 2,30, rispetto al Napoli, in quota a 3,00, con il pareggio offerto a 3,50. Nonostante i partenopei siano una sorta di tabù per i rossoneri negli 10 ultimi anni, tanto che i numeri parlano di 10 vittorie, 8 pareggi e sole 2 sconfitte per gli azzurri, è però vero che arrivano all’appuntamento di domenica sera da due sconfitte consecutive che li ha fatti precipitare al quarto posto.

Si preannuncia una gara ricca di gol tanto che un Over 3,5, in quota a 2,90, non è da escludere al pari di un Ribaltone, che si gioca a 6,75, sempre possibile tra due squadre di altissimo livello. Pioli, inoltre, avrà una motivazione in più visto che non ha mai battuto Spalletti in carriera, 3 pareggi e 7 sconfitte. Il gol in pieno recupero a Udine ha certificato ancora una volta come Zlatan Ibrahimovic sia il leader assoluto del Milan. Lo svedese ha giocato poco contro il Napoli, appena 8 gare, mettendo a segno 4 reti che hanno portato a tre vittorie rossonere: Ospina spera così di fermare Ibra la cui doppietta, come la scorsa stagione, è data a 8,25. Lorenzo Insigne non è al meglio ma vorrà essere della partita: il capitano del Napoli ha perso solo una volta contro i rossoneri ma non segna da quattro anni al Milan. Vederlo sbloccarsi, e realizzare la settima rete ai rossoneri si gioca a 3,25.

fonte: agipronews.it

Napoli: Kalidou Koulibaly - Milanpress, robe dell'altro diavolo