Missione Champions: rossoneri chiamati al riscatto contro la Samp

Author

Categories

Share

Come riportato dal Corriere della Sera, il Milan oggi si gioca tanto contro la Sampdoria, non solo in chiave scudetto ma soprattutto in ottica futuro. Mancano 10 partite e 50 giorni alla fine del campionato e i rossoneri già da oggi proveranno a blindare il posto per tornare in Champions League. La partecipazione alla massima competizione Europea per Club, garantirebbe ai rossoneri 50 milioni di euro ma soprattutto lo status di “Grande” che da troppo tempo manca. I rossoneri infatti mancano l’accesso alla Champions dal 2014, troppo tempo per chi quella coppa l’ha alzata 7 volte.

I rossoneri saranno chiamati a gestire il tesoretto costruito nella prima parte di stagione. Milan che ha passato una brutta invernata a causa delle 7 sconfitte nel nuovo anno, a differenza delle 3 in tutto il 2020. A incidere fortemente sui risultati negativi sono stati i tanto infortunio che hanno colpito gli uomini di Stefano Pioli. I ragazzi hanno fatto il possibile, ma il calo fisiologico è stato inevitabile per una squadra che fino a qualche settimana fa era impegnata su 3 fronti.

Ora basta distrazioni e testa al campionato. In caso di vittoria oggi contro la Sampdoria i rossoneri potrebbero mettere pressione alla capolista Inter. Nonostante una vetta non lontana, il Diavolo continua a guardarsi le spalle e prova a difendersi dagli attacchi a distanza di Atalanta, Juventus e Napoli. Da sfatare il tabù San Siro, dove i rossoneri non vincono da 2 mesi.

Stefano Pioli ha chiesto ai suoi ragazzi lo stesso spirito visto contro la Fiorentina, e si affida al rientro dei suoi uomini migliori. Gigio Donnarumma è risultato negativo al tampone e la vera sorpresa potrebbe essere lo schieramento di Alexis Saelemaekers dal primo minuto come terzino destro. Della partita sarà anche Ismael Bennacer, faro del centrocampo rossonero e grande assente in questo ultimo periodo.

Dal centrocampista algerino e dai piedi di Zlatan Ibrahimovic passa tutta la stagione del Milan. Se c’è un periodo per mettere in difficoltà le inseguitrici e continuare a pensare allo scudetto è proprio questo. Le sfide con Sampdoria, Parma, Genoa e Sassuolo prima della trasferta contro la Lazio sapranno dare una risposta ai rossoneri!

Milan: Zlatan Ibrahimovic - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Zlatan Ibrahimovic – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share