giovedì, Maggio 19, 2022

Maldini: “Siamo competitivi, dobbiamo migliorare per competere ad alti livelli. Ibrahimovic…”

Author

Categories

Share

- Advertisement -
- Advertisement -

A pochi istanti da Milan-Inter, derby d’andata di Coppa Italia, è intervenuto Paolo Maldini ai microfoni di Mediaset. Le sue parole:

Iniziativa Milan per l’Ucraina: “Sono manifestazioni simboliche ma che per noi hanno senso enorme. Avere una guerra in Europa nel 2022 è una cosa che nessuno si poteva aspettare, è terribile. Dobbiamo dimostrare vicinanza al popolo ucraino con questi gesti simbolici ma che per noi hanno significato”.

Su Ibrahimovic: “Lui è un vincente, è giusto che dica questa. Magari riusciamo a vincere quest’anno e non è detto che comunque non possa avere un futuro con noi. Sta pensando a tornare a disposizione, poi vedremo”.

Sulla classifica: “Non vinciamo le ultime due partite, che sulla carta potevano essere partite più facili. Il nostro ruolino è comunque super, miriamo a fare meglio dell’anno prossimo. Non siamo perfetti, abbiamo dei difetti così come le altre. Non c’è una squadra dominatrice per la corsa scudetto”.

Cosa migliorare: “Credo che siamo competitivi in tanti reparti. In questo momento abbiamo fuori due giocatori di grande esperienza, stiamo probabilmente soffrendo. L’esperienza di certi giocatori è fondamentale per preparare determinate partite. Dobbiamo migliorare in tutto per competere ad alti livelli”.

Interesse Barcellona per Kessie: “È normale, è a scadenza e non abbiamo ancora un accordo. La linea è quella dettata dal club, da questa non ci scostiamo assolutamente”.

Author

Share