Olanda, Lang: “Io sono così, dico ciò che penso. Immaginate di non poter essere voi stessi nel calcio”

Noa Lang - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Noa Lang - MilanPress, robe dell'altro diavolo

L’obiettivo rossonero Noa Lang ha rilasciato un’intervista al termine di Galles-Olanda, sfida che lo ha visto scendere in campo dal 1′ nella rivoluzione totale scelta dal ct Van Gaal. Lo stesso ct ha promosso il giocatore del Club Brugge a fine partita: “Mi è piaciuta la sua prestazione“. Ecco le parole del classe ’99.

Io sono così. Quando Noa Lang è intervistato, allora avrete Noa Lang. So che in fondo in fondo piace ciò a molte persone. Immaginate di non poter essere voi stessi nel calcio. Almeno dico ciò che penso. Amatemi o meno. Penso che molte persone possano ridere delle cose che dico, questo è ciò che sono, un po’ intrattenitore. Come ho detto, sono me stesso e dirò ciò che penso“.

Noa Lang - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Noa Lang – MilanPress, robe dell’altro diavolo