Conte: “Abbiamo creato molto, ma loro sono stati bravi e fortunati”

Author

Categories

Share

Ai microfoni di Sky ha parlato anche Antonio Conte al termine della gara persa dai suoi giocatori per 1-2 contro il Milan. Ecco le sue parole.

“Penso non sia il momento di pensare a situazioni extra-calcistiche. Dispiace aver perso una partita che, secondo me, alla fine è stata ben giocata da parte nostra. Abbiamo creato molte occasioni, ma loro sono stati bravi e fortunati. Dispiace perché c’è stato grande impegno da parte dei ragazzi, ci tengono tanto alla partita. Abbiamo commesso due disattenzioni in occasione dei loro due gol, ma allo stesso tempo ne abbiamo create molte. Complimenti a loro perché hanno vinto”.

Sulle occasioni non sfruttate: “Ogni partita penso che abbiamo tante situazioni per fare gol. Dobbiamo essere più bravi e cinici. Non ho niente da rimproverare ai ragazzi, il loro atteggiamento è stato positivo, hanno lottato per raggiungere il pareggio, ma non siamo stati fortunatissimi oggi”.

Sul calcio moderno ed i problemi difensivi: “Penso che la solidità difensiva sia sempre importante, ma è inevitabile che giocando con due esterni che sono due ali perdiamo qualcosa dietro. Ci vogliono però degli equilibri e vanno mantenuti. Stiamo parlando di due gol evitabilissimi. Credo che per Kolarov quello sia il ruolo giusto in questa squadra, l’ha fatto nella Roma e lo fa in nazionale. C’è da lavorare molto con lui, ma anche con tutti i reparti. La partita però noi l’abbiamo fatta”.

Sulla prestazione di Barella: “Sinceramente penso che abbia interpretato bene il ruolo. Mi ricorda molto me, ma può diventare un top player”.

Author

Share