Dieci volte Ibra: lo svedese è super, ma preoccupa l’infortunio

Author

Categories

Share

Non ci sono più parole per descrivere Zlatan Ibrahimovic. Ogni volta riesce a superarsi e nello stesso tempo a stupirci. Come riporta Tuttosport, anche ieri lo svedese è riuscito a battere le leggi del tempo e della fisica attraverso due gol bellissimi. Zlatan non sembra essere umano e con la doppietta di ieri consolida il primato nella classifica marcatori, staccando Cristiano Ronaldo di 2 reti. Sale così a 10 gol, lo stesso numero di gol dello scorso anno, a differenza che quest’anno sono bastate solamente 6 giornate. Doppietta che lo avvicina sempre di più al rinnovo di contratto.

ZLATAN L’IMMORTALE: Ibra torna a far vincere il Diavolo a Napoli dopo 10 anni di bocconi amari per i tifosi rossoneri. Suo uno dei gol infatti nell’ultima vittoria del Milan a Napoli, quando a suo fianco però giocava Gennaro Gattuso ora allenatore degli azzurri. Salgono quindi a 23 i successi dei rossoneri al San Paolo. Vittoria che fa restare il Milan in vetta alla classifica e consacra i rossoneri tra le papabili per la vittoria finale. Vittoria fondamentale soprattutto perché ad attendere i rossoneri c’è un calendario in discesa.

L’INFORTUNIO DELLO SVEDESE: Unica nota dolente della serata, l’infortunio dell’attaccante rossonero. Uscito anzitempo per l’infortunio alla coscia sinistra, proprio nei minuti finali, lo svedese ha avuto una smorfia di dolore che lo ha accompagnato nell’uscita dal campo. Tanto ghiaccio e la speranza che gli esami strumentali non diano cattive notizie. Da verificare l’entità del problema muscolare che potrebbe far saltare a Zlatan sicuramente gli incontri contro Lille e Fiorentina. Secondo quanto riporta il quotidiano torinese, mister Pioli spera di riaverlo già contro nella gara di Europa League contro il Celtic, anche se più probabile la sua presenza contro la Sampdoria a Marassi.

Milan: Zlatan Ibrahimovic - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Zlatan Ibrahimovic – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share