La caccia ai record di Ibrahimovic continua: il gol in Champions sarebbe il più “anziano” di sempre

Author

Categories

Share

Il Re Leone è tornato. Zlatan Ibrahimovic sta bene ed è nuovamente a disposizione di Stefano Pioli. Lo ha dimostrato contro la Lazio con il gol dopo soli 5 minuti dal suo subentro. Un antipasto di quello che verrà, a pochi giorni dal ritorno ufficiale in Champions League, terra ancora non conquistata e nella quale andare a caccia di altri record.

Lo svedese potrebbe diventare già da mercoledì ad Anfield il più anziano marcatore della competizione alla tenera età di 39 anni (saranno 40 il 3 ottobre). Contro i biancocelesti si è scaldato, come riporta Gazzetta.it, poiché la rete gli ha permesso di diventare lo straniero più anziano ad aver segnato in A (battuto il record di Bruno Alves, in gol a 39 anni 5 mesi e 19 giorni).

Attualmente il recordman in Champions è Willy Olsen, a segno nel 1960 all’Ajax con la maglia del Fredrikstad a 39 anni e 218 giorni. Il numero 11 dopodomani ad Anfield ne avrà 39 anni e 347 giorni.

Zlatan Ibrahimovic
Milan: Zlatan Ibrahimovic – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Author

Share