HomeFemminileMilan Femminile, Tucceri Cimini in rotta con Ganz: Fiorentina all'orizzonte?

Milan Femminile, Tucceri Cimini in rotta con Ganz: Fiorentina all’orizzonte?

Altro terremoto in casa Milan Femminile, con Maurizio Ganz in rotta con una delle sue calciatrici, l’ennesima, che può salutare già nel corso del mercato di gennaio. Dopo l’addio dello scorso anno da parte di Giacinti e Boquete a causa dei problemi con l’allenatore rossonero, sembra arrivato il momento anche di Linda Tucceri Cimini.

Secondo quanto raccontato da Tutto Calcio Femminile, dopo la sfida contro il Como ed il rigore sbagliato proprio da Tucceri, sembra sia successo qualcosa tra Ganz ed il difensore, che ha portato ad una rottura definitiva. Dalla sfida contro il Como, datata 20 novembre, la numero 27 non è più stata convocata.

Già dai primissimi giorni di gennaio, dunque, Linda Tucceri potrebbe salutare il Milan, per recarsi in direzione Fiorentina.

Altre notizie

Sky Sport, Milan: Comolli non arriverà, confermati Moncada e Furlani. Per Kirovski ruolo nell’Under 23

Si è conclusa poco fa un'importante riunione a Londra tra i vertici del Milan,...

Il ranking UEFA dopo l’andata dei Quarti di finale: il Milan scende di una posizione

La UEFA ha aggiornato il ranking dopo l'andata dei Quarti di Champions, Europa e...

Milan, Cardinale è deluso ma non si ferma: in programma l’incontro con…

A Milano è arrivato ieri mattina, e subito si è fiondato per un saluto...

MP Var Room – Milan-Roma, gli episodi arbitrali visti dal regolamento

Termina sul risultato di 0-1 la sfida di San Siro tra Milan e Roma...

Ultim'ora

Sky Sport, Milan: Comolli non arriverà, confermati Moncada e Furlani. Per Kirovski ruolo nell’Under 23

Si è conclusa poco fa un'importante riunione a Londra tra i vertici del Milan,...

Il ranking UEFA dopo l’andata dei Quarti di finale: il Milan scende di una posizione

La UEFA ha aggiornato il ranking dopo l'andata dei Quarti di Champions, Europa e...

Milan, Cardinale è deluso ma non si ferma: in programma l’incontro con…

A Milano è arrivato ieri mattina, e subito si è fiondato per un saluto...