Milan, Calhanoglu via? Il suo erede può essere un connazionale

Author

Categories

Share

Ultimamente si parla di un possibile futuro lontano dal Milan per Hakan Calhanoglu. Già, perché il suo contratto andrà in scadenza a giugno 2021 e il rinnovo, pian piano che il tempo passa, si fa sempre più complicato da concretizzare. Le richieste del turco sono molto alte, ovvero sette milioni di euro a stagione, denaro che la dirigenza non garantirebbe al numero dieci per via del bilancio ancora in rosso. Se le parti in causa non cercheranno nemmeno di venirsi incontro, allora il divorzio diventerà più di una possibilità. Calhanoglu, però, non si sta facendo condizionare da tutte queste voci vista l’ottima prestazione di ieri sera dopo le numerose critiche ricevute per via di un paio di partite non convincenti.

Se separazione sarà, i rossoneri hanno già in mente chi potrà essere il suo erede. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport i dirigenti hanno messo gli occhi su un altro turco che l’ambiente milanista ha purtroppo già avuto l’onore di conoscere; si tratta di Yusuf Yazici in forza al Lille. Il trequartista ha inciso eccome nella sfida di Europa League contro i rossoneri: tripletta nella partita vinta dai francesi 0-3 a San Siro lo scorso 5 novembre. Yazici è esploso con la maglia del Trabzonspor prima di passare al Lille nel 2019 per 17,5 milioni e farsi notare come sta facendo. Il quotidiano indica pure un possibile prezzo di chiusura dell’affare, circa tredici milioni di euro.

Yusuf Yazici - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Yusuf Yazici – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share