HomePrimo PianoMilan, ecco Brahim Diaz: altro derby nel derby per Samu Castillejo

Milan, ecco Brahim Diaz: altro derby nel derby per Samu Castillejo

Stesso paese, stesso passato. Malaga, la città che li ha cresciuti e lanciati nel calcio che conta. La Liga, che li ha accolti e fatti crescere assieme al pallone, fino ad arrivare in Italia, a contendersi una maglia da titolare nella partita copertina della stagione. È la curiosa storia di due ragazzi, Brahim Diaz e Samu Castillejo, che dalle periferie di Malaga ora si ritrovano ad illuminare il derby di Milano in uno dei tempi più importanti della storia del calcio. Un derby nel derby, dal punto che la casella a disposizione dei due spagnoli è una sola. Stefano Pioli dovrà scegliere con cura. D’altronde il potenziale c’è in entrambi i giocatori, sta al mister decidere come impostare la partita. Samu ha nelle corde sia la qualità che la quantità, garantisce copertura e in un match in cui Conte punterà sui quinti di centrocampo sarà fondamentale. Meno ‘operaio’ del connazionale, Diaz è più vivace, più esplosivo. La sua abilità sta nel cambiare passo e puntare la porta, come contro lo Spezia, creando superiorità numerica. La passa ora passa al mister.

Castillejo e un derby dejavù

Un duello tutto spagnolo che sicuramente Castillejo ricorda bene. Dal suo arrivo al Milan nell’estate 2018, l’ex Siviglia è stato l’ombra dell’amico Suso, più o meno fino all’arrivo di Zlatan Ibrahimovic. Infatti, delle quattro stracittadine affrontate finora, Samu è stato protagonista solo dell’ultimo in cui i rossoneri finirono al tappeto per 4-2. Nei restanti tre appena 44 minuti. Ora Samu è considerato un’imprescindibile del 4-2-3-1 di Pioli ma dovrà fare i conti con la determinazione di Brahim Diaz di mostrare ciò che a Manchester e Madrid si è visto in rari appuntamenti. Nell’under 21 spagnola, Brahim è stato protagonista con una doppietta. Nella scorsa giornata una rete anche a Crotone. Che il filotto possa proseguire sabato 17? Ce lo auguriamo.

Castillejo e Diaz, una maglia per due

Un bel rebus per mister Pioli. Meglio iniziare con Castillejo e quindi più equilibrio oppure puntare sugli strappi di Diaz? Proviamo a porci la domanda opposta. Chi darebbe maggior contributo nella ripresa? Anche qui dipende dall’andamento del match. Qualora i rossoneri si trovassero con un punteggio favorevole, la quantità di Castillejo farebbe molto comodo per ostacolare le incursioni dei cugini nerazzurri. Se invece mister Pioli si vedesse costretto a recuperare, probabilmente Brahim Diaz sarebbe la risorsa più importante con le sue accelerazioni, considerando che nella seconda metà di gioco l’Inter comincerà ad accusare stanchezza. Ipotesi diverse per soluzioni diverse, non ci rimane che aspettare il grande appuntamento.

Samu Castillejo – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Atletico Madrid, Morata saluta sui social: “Grazie a tutti i tifosi, siete l’anima di questo club”

L'ufficialità di Alvaro Morata al Milan è arrivata, ma il capitano della Nazionale spagnola...

Milan, mercato in uscita: è fatta per la cessione di Jan-Carlo Simić. I dettagli

Il mercato del Milan di muove anche in uscita e dopo le indiscrezioni iniziali...

Ex Milan, ora è ufficiale: Pepe Reina torna in Serie A

Le prime indiscrezioni sono diventate realtà. L'ex portiere del Milan Pepe Reina, in rossonero...

Cerezo (pres. Atletico Madrid): “Morata ha deciso di andare via e non gli abbiamo creato nessun problema. Credo che riuscirà ad avere successo al...

Intervenuto in conferenza stampa, il presidente dell'Atletico Madrid, Enrique Cerezo, ha parlato anche dell'addio...

Ultim'ora

Atletico Madrid, Morata saluta sui social: “Grazie a tutti i tifosi, siete l’anima di questo club”

L'ufficialità di Alvaro Morata al Milan è arrivata, ma il capitano della Nazionale spagnola...

Milan, mercato in uscita: è fatta per la cessione di Jan-Carlo Simić. I dettagli

Il mercato del Milan di muove anche in uscita e dopo le indiscrezioni iniziali...

Ex Milan, ora è ufficiale: Pepe Reina torna in Serie A

Le prime indiscrezioni sono diventate realtà. L'ex portiere del Milan Pepe Reina, in rossonero...