Primavera, Giunti dopo la sfida al Como: “Per 30/35 minuti la squadra non mi è piaciuta. Testa all’Atalanta”

Author

Categories

Share

Il tecnico della squadra Primavera rossonera Federico Giunti ha rilasciato delle dichiarazioni a Milan TV al termine della sfida disputatasi ieri al Centro Sportivo Vismara contro il Como, valevole per la Coppa Italia di categoria. Ecco le sue parole.

Il vantaggio iniziale non ci ha fatto giocare la partita che volevamo, abbiamo abbassati i ritmi e per 30/35 minuti la squadra non mi è piaciuta. Dopo il 2-0 è andato tutto in discesa e i cambi hanno consolidato la gestione, alla fine sono contento perché nel complesso abbiamo fatto una buona gara. Noi dobbiamo essere bravi a non considerare l’avversario in un modo piuttosto che in un altro, non ci deve essere sufficienza perché a Torino in campionato abbiamo pagato caro questo atteggiamento“.

E conclude: “Sono soddisfatto perché stiamo trovando il gol con continuità, spero che gli attaccanti abbiano la voglia di timbrare il cartellino in ogni partita, ed è quello che ci è mancato a Liverpool. Ora abbiamo l’Atalanta, finalista delle ultime tre edizioni del campionato, servirà un’altra prestazione come quelle offerte contro Roma e Liverpool“.

Milan Primavera: Federico Giunti - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan Primavera: Federico Giunti – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share