Gazzetta, Milan: closing, possibile annuncio in tarda mattinata. Gli aggiornamenti

Categories

Il giorno è arrivato. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, verrà ufficializzato oggi il passaggio di quote tra Elliott e RedBird. Il Milan resterà a stelle e strisce, ma non sarà più guidato dalla famiglia Singer, bensì da Gerry Cardinale. L’annuncio potrebbe arrivare in tarda mattinata.

Un lungo percorso iniziato lo scorso 31 maggio con la firma sui contratti vincolanti, poi annunciata il 1 giugno. Nella giornata di ieri lo scoop del Financial Times riguardo agli investitori americani (New York Yankees e il fondo di LA Main Street Advisors), poi nel pomeriggio le indiscrezioni sugli altri investitori, da Riccardo Silva (tifoso rossonero e proprietario del Miami FC) a Hugh Evans e Ramzi Musallam, presenti a titolo personale e non con il fondo Veritas Capital.

Verranno concessi a Cardinale tra i 30 e i 60 giorni per l’inserimento di nuovi finanziatori nel suo nuovo Milan, condizione che determinerà poi il valore del vendor loan (prestito di Elliott a RedBird) che dovrebbe attestarsi sui 550 milioni, non più 600. Il numero uno di RedBird dovrebbe arrivare in Italia tra venerdì e sabato, così da presenziare in tribuna accanto presumibilmente a Gordon Singer per il suo primo derby della Madonnina da proprietario del club rossonero. Si tratterrà poi qualche giorno in Italia.

Milan: Gerry Cardinale, Paolo Maldini (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)
Milan: Gerry Cardinale, Paolo Maldini (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)

Autore

condividi