venerdì, Maggio 20, 2022

Milan, non tutto è perduto: la classifica piange ma contro il Porto si possono riaprire i giochi

Author

Categories

Share

- Advertisement -
- Advertisement -

La classifica recita ancora zero punti dopo due partite, e dunque per il Milan la corsa quantomeno al secondo posto per passare il turno si fa ora molto difficile. Tuttavia, nulla è impossibile: come evidenzia l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, passerà tutto dalla doppia sfida con il Porto, il 19 ottobre in trasferta ed il 3 novembre a San Siro e per i ragazzi di Pioli è bella opportunità. I portoghesi, infatti, sono usciti con le ossa rotte dallo scontro contro il Liverpool: gli uomini di Conceiçao hanno messo insieme una vera galleria degli orrori difensivi, a partire dalla sciagurata prestazione del portiere Diogo Costa.

Il naufragio casalingo al Dragao rende quanto meno lecito il pensiero di poterlo sbancare tra venti giorni, per poi provare a bissare i tre punti al Meazza. A quel punto, a quota 6, i giochi sarebbero riaperti, anche perchè ci saranno i due scontri diretti tra Atletico e Liverpool. Certo, si sta andando un po’ troppo avanti con le ipotesi, ma il Milan deve canalizzare la delusione di ieri sera per provare a risalire una china ardua ma non impossibile.

Milan-Atletico Madrid: Davide Calabria e Joao Felix (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Atletico Madrid: Davide Calabria e Joao Felix (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share