Messias a Sportmediaset: “Abbiamo fatto una partita importante e riscattato la partita in Ungheria”

Categories

Dopo aver parlato a Sky e a MilanTV, Junior Messias ha commentato la partita col Wolfsberger anche a Sportmediaset. Queste le parole di Messias:

Sulla partita: “Abbiamo fatto una partita importante, riscattando la partita che abbiamo fatto in Ungheria. Sicuramente abbiamo dimostrato di essere una squadra forte, abbiamo fatto vedere chi siamo noi”.

Se si è rivisto il Milan dello Scudetto: “Si, secondo me la squadra è la stessa, sono arrivati ancora pochi giocatori, è arrivato Adli che sta giocando, poi Origi che deve ancora entrare nel gruppo, però la squadra è la stessa e la mentalità è la stessa: sempre dare il massimo, metterci il cuore e giocare per la squadra”.

Su che limiti si pone: “Segnare è sempre bello, io cerco di fare sempre meglio con un gol, ma anche un aiuto alla difesa, questo è quello che ci chiede il mister, di fare avanti e indietro e noi cerchiamo di fare un po’ di sacrificio”.

Su Adli: “Sta entrando nella nostra mentalità, si è aggregato subito nel gruppo, è un ragazzo che ha carattere e questo sicuramente può aggiungere qualcosa”.

Su come si sente la squadra in vista del campionato: “La gente ha già iniziato a dire che il Milan arriva quarto, quinto o sesto, noi continiuamo a fare il nostro come l’anno scorso, poi vediamo cosa succede”.

Milan-Roma: Junior Messias e Roger Ibanez (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Roma: Junior Messias e Roger Ibanez (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share