Locatelli e quello strano sogno da bambino: vestiva sia la maglia del Milan che della Juventus

Author

Categories

Share

Dopo una trattativa durata mesi, da ieri Manuel Locatelli è finalmente – per lui – un nuovo giocatore della Juventus, che l’ha prelevato dal Sassuolo con una formula estremamente vantaggiosa, un prestito biennale gratuito con obbligo di riscatto a 35 milioni, pagabili in cinque anni a partire dal 2023.

Sostenute le visite mediche e firmato il contratto, il fresco campione d’Europa con la Nazionale di Mancini ha esternato sui social la sua gioia per il trasferimento alla Vecchia Signora: “Juve. Storia Di Un Grande Amore. Il mio sogno da Bambino. Il desiderio che esprimevo al soffio di ogni candelina. Juve ci sono. Finalmente“, il messaggio sui social del classe 1998. Nulla di strano, sono messaggi quasi “standard” per ogni calciatore che si trasferisce in un’altra squadra.

Vero, peccato però che però il buon Locatelli abbia usato grossomodo le stesse parole quando segnò il primo gol con la maglia del Milan, caso volle proprio contro la Juventus. I social non perdonano, ed ecco che gli utenti del web sono andati a ripescare il post social datato 2 ottobre 2016 (qui la conferma), in cui Locatelli scriveva: “Il sogno di ogni bambino! grazie alla mia famiglia, amici, compagni e a tutti voi! CON IL MILAN NEL CUORE“. Insomma, un sogno alquanto strano quello che Locatelli fece da bambino: vestiva contemporaneamente la maglia del Milan e quella della Juventus…

Locatelli

Author

Share