HomeNewsKjaer: "Sto lavorando duramente per tornare più forte. Siamo in un periodo...

Kjaer: “Sto lavorando duramente per tornare più forte. Siamo in un periodo difficile, ma…”

Intervenuto ai microfoni di Milan TV, Simon Kjaer ha parlato di queste prime settimane post infortunio, analizzando poi il periodo buio dei compagni. Ecco le parole del centrale danese:

“Sto bene. Purtroppo ho avuto un infortunio grave, ci vuole pazienza. Non sono una persona che scrive molto sui social, vivo la vita con la mia famiglia, ma ora che ho la possibilità ringrazio tutti per i messaggi. Adesso ho un obiettivo in testa: tornare e lavorare“.

Sul 2021:

Tutto può succedere nel calcio. Il 2021 è stato un anno particolare, da quello che è successo in Nazionale (dramma Eriksen, ndr) al fatto che sia stato nominato per il Pallone D’Oro, finendo con l’infortunio più grande della mia carriera“.

Sull’infortunio:

Adesso c’è un lungo periodo in cui posso lavorare su tante cose riguardo il mio corpo. Lavoro 6-7-8 ore al giorno, vengo qui e torno a casa, lavoro su ogni aspetto in cui posso lavorare. Ci vuole tempo, ma più lavoro e più possibilità ci sono che torni più forte. Queste prime settimane sono state difficili. Ho sentito vari compagni ed ora detto loro che appena torno ricomincio a rompere (ride, ndr), questa è una motivazione per me, per dare tutto sia in campo che fuori”.

Sui messaggi ricevuti, tra cui il post dell’Inter:

Ho ricevuto tantissimi messaggi da persone che non conoscevo. Il post dell’Inter? Mostra che, nonostante la rivalità, quando succedono certe cose siamo umani, ringrazio anche loro. Quando tornerò però non regalerò loro nulla (ride, ndr)”.

Sul periodo della squadra:

“Siamo in un periodo difficile, con un po’ di sconfitte ed altre cose che dobbiamo migliorare. La nostra voglia di lavorare però non viene meno, l’obiettivo è sempre lo stesso. Adesso c’è una partita mercoledì che è molto importante per finire bene l’anno, poi torneremo con ancora più motivazioni“.

Milan: Simon Kjaer
Milan: Simon Kjaer – MilanPress, robe dell’altro diavolo

 

Altre notizie

Ex Milan, Giovanni Galli: “Morata un grandissimo attaccante, non è una seconda scelta. Fonseca? Giusta una seconda chance per lui”

Giovanni Galli ha parlato in esclusiva ai microfoni di SuperNews del nuovo acquisto del...

Di Marzio: ecco la richiesta del Borussia Dortmund per Fullkrug. E per Samardzic…

Niclas Fullkrug ha dato piena disponibilità al Milan per il suo trasferimento. Secondo l’esperto...

Spagna, Alcaraz svela un retroscena dopo la vittoria a Wimbledon: “Ho videochiamato Morata, volevo dargli forza”

La Spagna, domenica scorsa, ha vinto tutto. Non solo la Nazionale maschile di calcio...

Interesse reale del Milan per Samardzic e in difesa spunta Hermoso. Le ultime sul mercato rossonero

Interesse reale e concreto. Il Milan osserva Lazar Samardzic, vecchio pallino anche ai tempi...

Ultim'ora

Ex Milan, Giovanni Galli: “Morata un grandissimo attaccante, non è una seconda scelta. Fonseca? Giusta una seconda chance per lui”

Giovanni Galli ha parlato in esclusiva ai microfoni di SuperNews del nuovo acquisto del...

Di Marzio: ecco la richiesta del Borussia Dortmund per Fullkrug. E per Samardzic…

Niclas Fullkrug ha dato piena disponibilità al Milan per il suo trasferimento. Secondo l’esperto...

Spagna, Alcaraz svela un retroscena dopo la vittoria a Wimbledon: “Ho videochiamato Morata, volevo dargli forza”

La Spagna, domenica scorsa, ha vinto tutto. Non solo la Nazionale maschile di calcio...