HomeNewsKamada, visite mediche non ancora prenotate: il Milan attenderà vigile il giapponese,...

Kamada, visite mediche non ancora prenotate: il Milan attenderà vigile il giapponese, ma la firma slitta

Il Milan è molto vicino a chiudere l’acquisto di Daichi Kamada, ma la trattativa ha più volte subito rallentamenti nonostante l’accordo (per ora verbale) sia già stato trovato. Come riporta Fabrizio Romano, esperto di calciomercato, Kamada al Milan è questione di tempo, ma per ora non il giapponese non firmerà.

La società rimane vigile su ogni imprevisto possibile, ma l’ormai ex Eintracht Francoforte ha deciso di giocare con i 7 volte campioni d’Europa. C’è un però: nonostante la volontà del Milan di far firmare Kamada prima del suo ritorno in Giappone, nessuna visita medica è stata ancora prenotata. L’ufficialità, quindi, slitterà ancora una volta.

Altre notizie

Di Marzio: il Milan resta concentrato sulla trattativa Zirkzee. E per la fascia sinistra spunta Emerson Palmieri

Una mossa precauzionale in caso di grande addio. Il Milan si sarebbe mosso nelle...

Trezeguet: “Ho affrontato tanti difensori forti, ma nessuno come Maldini. È un idolo”

A margine della Milano Football Week organizzata da Gazzetta dello Sport in piazza Gae...

La Francia supera il test Austria: buona la prima all’Europeo per Maignan e Theo Hernandez

A fatica, ma la Francia supera il test Austria nella prima partita del suo...

Milan, per il centrocampo resta viva l’idea Wieffer: ecco chi è ed i suoi numeri stagionali

Il Milan continua a lavorare sul mercato per migliorare la rosa da mettere a...

Ultim'ora

Di Marzio: il Milan resta concentrato sulla trattativa Zirkzee. E per la fascia sinistra spunta Emerson Palmieri

Una mossa precauzionale in caso di grande addio. Il Milan si sarebbe mosso nelle...

Trezeguet: “Ho affrontato tanti difensori forti, ma nessuno come Maldini. È un idolo”

A margine della Milano Football Week organizzata da Gazzetta dello Sport in piazza Gae...

La Francia supera il test Austria: buona la prima all’Europeo per Maignan e Theo Hernandez

A fatica, ma la Francia supera il test Austria nella prima partita del suo...