sabato, Giugno 25, 2022

Un solo modo per disfare la bonarietà dei media nei confronti dell’Inter: Hakan Calhanoglu

Author

Categories

Share

Che ci sia qualcosa di particolarmente anomalo, che flette quasi univocamente verso un solo lato nella stesura dei testi e nei titoli dei giornali e dei media del nostro panorama è qualcosa di evidente. Se l’unica cosa a cambiare tra l’Inter ed il Milan, sotto questo aspetto, sia stato il titolo da campione d’Italia – passato da uno sponda all’altra del naviglio – a non mutare nel corso di questi mesi, è stata la “benevolenza” delle principali testate giornalistiche del suolo italico.

Il più delle volte, è stata l’Inter Marottiana a prendersi la scena, dal campo fino alle ultime questioni di calciomercato; dalla narrazione sulle lacrime del gigante buono Lukaku pronto a vestire nuovamente la maglia nerazzurra, ai numerosi articoli che evidenziano ogni operazione, come se ci fosse davvero soltanto l’Inter – e aggiungerei – come se fosse il club nerazzurro quello con ancora in mano il titolo di Campione d’Italia.

Eppure, nel bene o nel male (dipende ovviamente dai punti di vista) esiste una figura capace di sviare quasi completamente la direzione di tutti i riflettori, stoppando almeno temporaneamente questa bonarietà della stampa nei confronti dell’Inter: Hakan Calhanoglu.

“Abbiamo perso un derby che è cambiato improvvisamente al 75′ dopo che io e Perisic siamo stati sostituiti. Eravamo in vantaggio 1-0, poi abbiamo perso 2-1. L’allenatore ha anche contribuito alla sconfitta, gliel’ho pure detto”.

Le dichiarazioni del turco rilasciate nella giornata di ieri ai microfoni di Tivibu Sport, hanno lasciato perplesso praticamente chiunque, dai tifosi rossoneri alla stampa, senza dimenticare la stessa Inter, che pare abbia deciso addirittura di multarlo.

Che strano effetto, ad un anno dall’addio al Milan e ad un mese esatto dalla vittoria del tricolore rossonero, che sia proprio il giocatore turco grazie alle sue dichiarazioni, l’unico capace di spezzare questa magica routine di benevolenza della stampa nei confronti dell’Inter.

Inter-Milan: Ismael Bennacer e Hakan Calhanoglu (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Inter-Milan: Ismael Bennacer e Hakan Calhanoglu (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share