Ibrahimovic torna ad allenarsi in gruppo: adesso Zlatan punta la Lazio ed altri record

Author

Categories

Share

Il tempo dell’attesa è finito e ormai Zlatan Ibrahimovic conta solo le ore che lo separano dal ritorno in campo. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ricorda che ieri lo svedese ha svolto il primo allenamento con il gruppo dopo l’operazione al ginocchio sinistro del 18 giugno scorso, con l’obiettivo di ritrovare la condizione migliore in previsione della gara contro la Lazio, il 12 settembre a San Siro, e puntare ad altri record. Ibra oggi è a quota 132 partite e 84 gol segnati, la media di uno ogni 126 minuti. Oggi è il 121° giocatore più presente nella storia del Milan: con 17 partite entrerà nel club dei primi cento, mentre come goleador è al quindicesimo posto dei cannonieri più prolifici del club, ed altri 18 gol lo faranno entrare nella top ten.

Che il tempo dell’attesa fosse ormai scaduto era già chiaro dai social: Zlatan lo aveva annunciato nei giorni scorsi con un video dal titolo “Tick Tock is over” e dove lo si vedeva scattare, dribblare, concludere in porta, segnare. Ieri ha iniziato e concluso la seduta in gruppo, partecipando a tutto il programma proposto da Pioli: riscaldamento, esercizi di possesso palla, partitella a campo ridotto in cui ha segnato due gol e servito un assist. Una volta arruolabile, Ibrahimovic dovrà essere gestito con cura, anche perchè il calendario di settembre è ricco di appuntamenti ravvicinati e da quest’anno l’area rossonera, che prima lo vedeva come padrone esclusivo, ha un nuovo inquilino, quell’Olivier Giroud che è una risorsa a cui Pioli faticherà a rinunciare. Il francese non è stato convocato da Deschamps, e dunque nei prossimi dieci giorni Pioli potrà lavorare molto alacremente all’intesa tra Zlatan ed Olivier.

Milan: Zlatan Ibrahimovic - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Zlatan Ibrahimovic – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share