domenica, Gennaio 23, 2022

Genoa-Milan, la moviola: partita facile per Sacchi, manca solo un giallo a Vasquez

Author

Categories

Share

- Advertisement -

Nella consueta moviola del giorno dopo, La Gazzetta dello Sport promuove la prova dell’arbitro Juan Luca Sacchi in Genoa-Milan, anche perchè la partita non si rivela difficile da dirigere. Questa l’analisi della Rosea:

Partita giocata a buon ritmo e agonisticamente accesa ma sostanzialmente corretta al Ferraris. Sacchi la gestisce bene con una sola sbavatura: manca un’ammonizione per Vasquez che al 20’ del primo tempo entra in ritardo e in modo scomposto su Tonali. Sacchi ritiene che il difensore del Genoa volesse intervenire sul pallone, ma l’intervento risulta duro e il giallo ci stava. Giusta invece l’ammonizione per Gabbia che al 32’ del primo tempo salta su contrasto aereo con il braccio sinistro largo e colpisce Bianchi sul volto. Non è un gesto violento – che avrebbe portato all’espulsione – quindi giallo corretto. Lo stesso difensore rossonero al 18’ del primo tempo ricadendo da contrasto aereo colpisce
involontariamente Cambiaso con una manata sul volto. Gabbia però non vede il giocatore avversario, il contatto è fortuito, giusto non intervenire. Corretto anche il cartellino giallo per Masiello al 22’ della ripresa (fallo su Messias che lo aveva saltato) e per Rovella che al 27’ del secondo tempo trattiene a centrocampo Diaz da dietro“.

Milan: Zlatan Ibrahimovic (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share