Eranio su Tonali: “Giusta la mossa di riscattarlo. E’ un ragazzo che merita”

Author

Categories

Share

L’ex calciatore del Milan, Stefano Eranio, ha concesso un’intervista a Gazzetta.it. L’argomento principale della conversazione è stato Sandro Tonali, fresco di riconferma in rossonero e tante lodi anche dallo stesso Eranio. Qui le sue parole:

Sul riscatto e sulla sua stagione: “Tonali è un ragazzo che merita, al posto di Elliott lo riscatterei anch’io. Certo, le aspettative erano altre, ma si sa che passando da una squadra di un certo spessore a un club storico diventa difficile alla prima stagione poter fare meglio di quanto ha fatto lui. Faccio un nome su tutti: Pirlo, considerato un fuoriclasse al Brescia, quando è arrivato in rossonero ha avuto parecchie difficoltà. Nel calcio, e vale soprattutto per i giovani, bisogna saper aspettare“.

Sul suo futuro: “Metto mano sul fuoco sul fatto che ha tutte le qualità per arrivare in alto e diventare fra i più bravi in Italia. Deve migliorare per esempio nei tempi di gioco, nel velocizzare le idee di gioco. Gioca in una posizione dove occorre pensare prima di ricevere palla. Un fattore che il prossimo anno, con la Champions, sarà ancora più decisivo. Altra cosa: Sandro ha un’ottima visione e un bel passo, ma deve arrivare con più frequenza in zona gol. Non credo possa insidiare il posto di Kessie, che è unico nel suo genere e può diventare uno dei più forti al mondo. Semmai somiglia di più a Bennacer. Se vogliamo parlare di duello per una maglia, è a Ismael che deve guardare“.

Sandro Tonali
Milan: Sandro Tonali – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Author

Share