Il derby di Pioli: risollevarsi anche qui per fare grande il Milan

Author

Categories

Share

Novanta minuti per una certezza in più, sfatare il tabù derby per provare a fare un’annata da protagonisti. È questa la missione del Milan di Stefano Pioli che sabato affronterà l’Inter in una partita che non sarà mai normale. Un tabù da sfatare, una vittoria che in campionato manca dal 2016, una stracittadina che ormai da tanto tempo non vede protagonista il Milan e che non ha mai visto protagonista Stefano Pioli.

Anche nel suo passato infatti, l’attuale tecnico rossonero non ha mai vinto un derby, anzi spesso le stracittadine gli sono costate carissimo. Dall’esonero dell’aprile 2016 quando sulla panchina della Lazio perse 4-1 il derby contro la Roma, a quelli sulla panchina dell’Inter nella stagione 16-17 pareggiati entrambi 2-2 con, di lì a poco, l’addio ai nerazzurri. Non vanno bene neanche gli altri tre alla guida della Lazio, con il primo, risalente al 2015, beffato dalla splendida doppietta di Totti dopo l’iniziale doppio vantaggio biancoceleste firmato Mauri-Felipe Anderson. Ancora peggio il ritorno, quando Yanga-Mbiwa, all’85’ staccò di testa il pass giallorosso per la Champions proprio ai danni della Lazio di Pioli.

INVERTIRE LA ROTTA

L’ultimo in ordine cronologico, ce lo ricordiamo tutti, lo scorso 9 febbraio tutto stava andando bene per il Milan, dopo un primo tempo quasi dominato il risultato era sul 2-0 per i rossoneri. Nella ripresa però la furia dell’Inter si abbatte su povero Pioli che non riesce a scuotere la squadra ed incombe in un disastroso 4-2 a fotografare la prima parte di stagione del Milan. Da quel giorno sono passati otto mesi, tanto è cambiato in casa Milan. Il post-lockdown da record, l’inizio di stagione senza sconfitte e la qualificazione in Europa avvenuta in maniera clamorosa. Le vittorie contro Roma, Lazio e Juventus e i pareggi contro Napoli e Atalanta hanno dato fiducia al Milan, di big adesso ne manca solo una: l’Inter. Un ultimo step per capire se il Milan può sognare, un ultimo step anche per Pioli: vincere il derby vorrà dire tanto, vincere il derby potrebbe, questa volta sul serio, svoltare la stagione ed iniziare a costruire qualcosa di davvero importante.

Milan: Stefano Pioli, Ivan Gazidis e Paolo Scaroni - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Stefano Pioli, Ivan Gazidis e Paolo Scaroni – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share