De Ketelaere: “Il Club Brugge sarà sempre la mia casa”. I belgi ricambiano il saluto. Ecco il comunicato

Charles De Ketelaere (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Club Brugge: Charles De Ketelaere (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Appena dopo l’ufficialità del passaggio di De Ketelaere al Milan, il Club Brugges ha salutato il giocatore, nato e cresciuto nel loro vivaio, augurandogli buona fortuna per la sua prossima avventura al Milan.

Il comunicato

Club Brugge e Milan hanno raggiunto un accordo per il trasferimento definitivo di Charles De Ketelaere in Serie A.

De Ketelaere si è diplomato all’Accademia del Club Brugge, che è entrato a far parte dell’Accademia come giocatore giovanile all’età di sette anni. Nell’estate del 2019 l’ormai ventenne è entrato a far parte della prima squadra e ha esordito nella partita di coppa contro il Francs Borains. Un mese dopo gli è stato concesso di affrontare il Paris Saint-Germain in Champions League. L’attaccante mancino ha giocato in totale 120 partite con i bianconeri in cui ha segnato 25 gol e 20 assistiti. A fine 2020 è stato convocato per la prima volta. I suoi progressi e le sue conquiste sono ora premiati con un trasferimento al Milan.

Vincent Mannaert: “Al Club Brugge siamo estremamente orgogliosi di vedere un diplomato all’Accademia passare ai campioni d’Italia. Abbiamo visto e aiutato Charles a crescere e diventare il giocatore che è oggi. Gli auguriamo tutto il meglio per il suo nuovo club

Charles De Ketelaere: “Ovviamente sono molto entusiasta di intraprendere questo nuovo viaggio. Già da giovane avevo l’ambizione di giocare all’estero, per una squadra di vertice. Voglio ringraziare tutti al Club Brugge per tutte le possibilità. Sarà essere per sempre la mia casa“.

Fonte: clubbrugge.de

Charles De Ketelaere (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Club Brugge: Charles De Ketelaere (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)