Dalla Spagna: Brahim Diaz deve restare al Real Madrid. Assurdo condannarlo all’Erasmus nella Milano di Ibrahimovic e Theo

Author

Categories

Share

Ancora diversi dubbi sul futuro di Brahim Diaz. Lo spagnolo è diviso tra il restare al Real Madrid oppure fare ritorno al Milan con un prestito ma che stavolta contenga anche un diritto di riscatto in favore del club rossonero.

Il quotidiano AS ha invece le idee chiare: Brahim Diaz deve restare al Real Madrid. Dalla Spagna fanno infatti sapere che uno dei colpi più importanti del prossimo mercato madridista sarebbe proprio la conferma del “diamante da lucidare che di nome fa Brahim e di cognome Diaz“. 22 anni il prossimo 3 agosto, può esprimere tutto il suo talento con la maglia dei Blancos e “sarebbe assurdo condannarlo ad un altro Erasmus nella Milano di Ibrahimovic e Theo Hernandez“.

Ancelotti dovrà dare il via libera e concedergli spazio, più di quando non possa concederlo ad altri giocatori come ad esempio Bale, soprannominato “giocatore di golf“. “Brahim mille volte più di Gareth” si chiude così, in attesa di ottenere risposte dal club, da Madrid sono tutti con Brahim Diaz.

Milan-Cagliari: Ante Rebic, Brahim Diaz e Andrea Carboni (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Cagliari: Ante Rebic, Brahim Diaz e Andrea Carboni (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share