HomeIn evidenzaBotman e Sanches: questione di soldi, questioni di tempo. Le due facce...

Botman e Sanches: questione di soldi, questioni di tempo. Le due facce di questa medaglia

A poco più di un mese di distanza dalla vittoria a Reggio Emilia che ha regalato il tricolore al Milan, l’umore dei tifosi se si pensa agli aspetti dirigenziali è leggermente cambiato, con il popolo rossonero preoccupato dal silenzio del duo Maldini-Massara e dalle mancate firme sui contratti, almeno fino a quest’oggi

Affari saltati, le due facce della medaglia

Il Milan, da diversi mesi a questa parte, aveva praticamente chiuso gli accordi – quantomeno con i calciatori – per accaparrarsi le prestazioni di Renato Sanches e Botman, giocatori di proprietà del Lille pronti a vestire rossonero dalla prossima stagione. Eppure, in qualche modo, forse complice il cambio di proprietà in Via Aldo Rossi, la situazione in merito ai due possibili rinforzi è drasticamente cambiata.

Il difensore centrale, si è visto probabilmente costretto ad accettare l’offerta del Newcastle, unica squadra pronta a sbordare la cifra che lo stesso Lille aveva chiesto, circa 40 milioni di euro. Il centrocampista, invece, che ha atteso a lungo una concreta mossa del Milan, vede adesso la grande chance di volare a Parigi per stare al fianco di Messi e Mbappé.

Lille: Renato Sanches (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Lille: Renato Sanches (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Perché no. Il grande rammarico di non aver chiuso, forse non sapremo mai perché, questi due affari che lo stesso Paolo Maldini aveva cucinato per bene nel corso di diverse settimane di trattative e accordi verbali. I soldi, ma soprattutto il tempo (in questo caso) hanno fatto la differenza, portando il Milan a ricostruire tutto in ottica mercato.

Perché sì. Ricostruire, appunto. Perché il Milan sa che sarà tanto difficile quanto importante riprendere il cammino, trovare i giusti giocatori, permettere a Pioli e ai suoi ragazzi di avere l’opportunità e la forza di difendere un tricolore sofferto ma meritato. Un tricolore che ha bisogno di essere rispettato, come probabilmente non è stato fatto in questo primo mese. Allora caccia, subito, a quei nomi ancora caldi ed accostati al club rossonero: il mancato arrivo di Botman a quelle cifre, potrebbe aver aperto alla possibilità di chiudere per un difensore bravo ma low-cost, per avere la disponibilità economica di potersi sbilanciare dal centrocampo in su.

Milan: Gerry Cardinale, Paolo Maldini (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)
Milan: Gerry Cardinale, Paolo Maldini (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)

Altre notizie

Roma, De Rossi: “ È servito un grande sforzo fisico e mentale contro il Milan, ma la squadra ha fatto molto bene”

Nel corso della conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bologna, il tecnico...

CorSera: Milan vs Inter sarà anche Lautaro vs Leao. Il confronto

Aria di Derby della Madonnina. Poco più di 24 ore e l'arbitro fischierà il...

Inter, Zhang: “La partita di domani è importante, sappiamo tutti quello che vogliamo”

Il Presidente dell'Inter Steven Zhang, intercettato da Sky Sport al GP di Cina di...

CorSport: come arriva il Milan al derby? I numeri

Se si guardassero solo i numeri in Serie A il Milan al derby di...

Ultim'ora

Roma, De Rossi: “ È servito un grande sforzo fisico e mentale contro il Milan, ma la squadra ha fatto molto bene”

Nel corso della conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bologna, il tecnico...

CorSera: Milan vs Inter sarà anche Lautaro vs Leao. Il confronto

Aria di Derby della Madonnina. Poco più di 24 ore e l'arbitro fischierà il...

Inter, Zhang: “La partita di domani è importante, sappiamo tutti quello che vogliamo”

Il Presidente dell'Inter Steven Zhang, intercettato da Sky Sport al GP di Cina di...