Bloomberg conferma: Blue Skye cerca di bloccare la vendita del Milan a RedBird

Categories

È di qualche settimana fa la notizia che Blue Skye, società che ha il 4.3% della holding che possiede il Milan, voglia bloccare la vendita a RedBird. Notizia confermata oggi da Bloomberg, giornale americano, che parla di come l’azienda di Cerchione, che sta cercando di ottenere dei documenti da un tribunale americano, abbia fatto partire un’azione legale in Lussemburgo per annullare la vendita o chiedere i danni.

Elliott, l’attuale proprietario dei rossoneri, conta ancora di chiudere la vendita per Settembre, chiudendo i 4 anni di proprietà con la vittoria dello Scudetto, e rimanere nel club con quote di minoranza. Blue Skye ha però dichiarato che il fondo americano ha “operato con malizia o inganno” avendo rivelato informazioni riservate e fallendo nel fare un corretto processo di vendita, e cerca quindi di bloccare tutto.

Blue Skye ha rifiutato di commentare, così come Elliott e RedBird; l’unica cosa dichiarata dall’azienda di Cerchione è che, nonostante Gordon Singer li avesse assicurati su eventuali vendite, sono stati tagliati totalmente dalle trattative.

Milan: Gerry Cardinale, Paolo Scaroni (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)
MILAN, ITALY – JUNE 01: <> at Casa Milan on June 01, 2022 in Milan, Italy. (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)

Autore

condividi