Pioli in conferenza: “Atletico una delle migliori squadre in Europa nei finali di partita, ma…”

Author

Categories

Share

Stefano Pioli ha parlato nella conferenza stampa della vigilia di Atletico Madrid-Milan. Ecco le dichiarazioni del tecnico rossonero dalla sala stampa di Milanello.

Stamani abbiamo fatto il video come ogni giorno pre-partita. Abbiamo studiato gli avversari che conosciamo già dopo la partita in casa. È forse l’ultima occasione per rimanere in Champions e lo sappiamo“.

Sull’organico a disposizione: “La squadra è costruita per cercare di essere competitiva in ogni competizione. Poi è chiaro che per molti di noi è la prima volta in Champions e abbiamo incontrato avversari di livello. Siamo consapevoli che ci sia mancato qualcosa fino a questo momento, ma domani servirà una prestazione al 100%“.

Su Romagnoli: “Romagnoli sta meglio ed è pronto. Siamo gli stessi di Firenze con Maldini in più nelle convocazioni“.

Su Tomori: “Vediamo. Ha un problema al muscolo otturatore, quello che si occupa di mantenere l’equilibrio dell’anca“.

Sugli errori di Firenze: “Penso che non si debba mai giudicare la prestazione per un singolo pallone ed una singola situazione. Abbiamo perso a Firenze perché in entrambe le aree non siamo stati precisi come le ultime volte. Non è stato né l’approccio né la sosta, abbiamo fatto dei numeri fisici a livello delle altre partite se non meglio. Questo è il calcio. Dobbiamo sapere che, soprattutto per domani sera, dovremo fare una prestazione ottima in entrambe le due aree di rigore“.

Sulle possibili scelte di formazione: “La valutazione principale è la condizione dei giocatori. Se la loro condizione è ottimale faccio una scelta, altrimenti ne faccio un’altra. L’infortunio di Rebic ci toglie una pedina importante e restiamo con 3 giocatori offensivi: Zlatan, Olivier e Leao. Di solito giochiamo con due, quindi dovremo valutare partita per partita“.

Su cosa si sia imparato dell’andata: “Non c’era bisogno del finale di quella partita per conoscere e capire i nostri avversari. Credo sia una delle migliori squadre in Europa a recuperare nei minuti finali e domani dovremo stare attenti. Anche loro, però, a Valencia sono stati ripresi in vantaggio 3-1 al 90′“.

Sulla presenza di Griezmann dopo la vittoria del ricorso dell’Atletico: “A prescindere dalla presenza di Griezmann, l’Atletico ha tanti giocatori di qualità. Ha una compattezza di squadra molto importante. Non so chi giocherà, ma come all’andata vogliamo giocarcela“.

Stefano Pioli - Milanpress, Robe dell'altro Diavolo
Stefano Pioli – Milanpress, Robe dell’altro Diavolo

Author

Share