Atletico Madrid, Correa: “Contro il Milan la prima finale. Sugli arbitri dico che…”

Author

Categories

Share

E’ stato vicinissimo al Milan nell’estate del 2019. Oggi però Angel Correa è uno dei pilastri dell’Atletico Madrid e sarà protagonista anche domani sera al Wanda Metropolitano. Intervistato da AS, l’attaccante ha dichiarato:

Siamo molto felici – ha detto – di aver ritrovato la vittoria in campionato. Dovevamo migliorare in quello: provare a tornare la porta inviolata e trovare un gol. Il campionato spagnolo è molto difficile, tutte le squadre giocano molto bene a calcio. La partita con il Valencia? Stavamo vincendo, la squadra si sentiva tranquilla, quello che è successo è stato un duro colpo per la squadra. Penso che ci servirà da lezione per le prossime partite. Contro il Milan sarà la prima finale. Dopo aver perso quelle due partite contro il Liverpool, quello che ci resta in Champions League lo giocheremo per vincere e per crescere come squadra“.

I tifosi – continua – sono sempre con noi, in ogni momento. Penso che ora sia il momento di vincere qualcosa e loro saranno con noi. Ci sono mancati. Ora che tutto è tornato alla normalità siamo contenti, ci divertiamo molto di più. Griezmann? Speriamo continui a crescere, perché per noi è molto importante e ci dà tanto. Arbitri? Può capitare, non mi fermo a pensarci, ma sono cose che stanno accadendo e ci fanno male. Dobbiamo puntare su noi stessi e non sugli arbitri, pensiamo a continuare a crescere. Ho avuto l’opportunità di andare al Milan due anni fa ma alla fine non è successo. Sono molto felice di continuare all’Atletico. Non mi dispero quando non riesco a segnare, mi sento male quando gioco una brutta partita e non posso aiutare la squadra. In alcune partite il mister ha bisogno di me sulla fascia, in altre più in alto e io cerco di fare del mio meglio per aiutare la squadra. Oggi per un calciatore giocare in diversi ruoli è molto meglio“.

Se ho pensato di smettere? No. Quando – conclude Correa – sono stato operato, ho pensato che tutto sarebbe andato bene per poter continuare a giocare a calcio. Adesso cerco solo di essere sempre preparato. Stare bene fisicamente, anche se ora è complicato da tutte le trasferte e da tutte le partite in poco tempo. Giocare con grandi calciatori è un qualcosa che mi motiva ogni giorno. Obiettivo? La squadra vuole continuare a crescere. Difendiamo lo scudetto, è stato bellissimo, ma non sarà facile ripetersi. Tutte le squadre vogliono batterci e ce ne accorgiamo perché si impegnano di più contro di noi. Speriamo di poterci ripetere, sarebbe qualcosa di grande per il club che non ha mai vinto due campionati di fila. Lavoriamo per questo. Il mio obiettivo è farmi trovare sempre pronto”

Atletico Madrid: Angel Correa - MilanPress, Robe dell'altro Diavolo
Atletico Madrid: Angel Correa – MilanPress, Robe dell’altro Diavolo

Author

Share