HomeNewsFemminile, Arnadottir: "La Roma è una bella squadra. Vogliamo vincere lo scudetto"

Femminile, Arnadottir: “La Roma è una bella squadra. Vogliamo vincere lo scudetto”

Intervistata da Milan Tv, la calciatrice rossonera Arnadottil ha parlato così del momento della sua squadra e sui suoi obiettivi alla vigilia della partita contro la Roma. Ecco le sue parole:

Sull’ultima vittoria: “È sempre importante tornare subito a vincere dopo una sconfitta. È stato bello, in una gara tosta, siamo state in inferiorità numerica per tutto il secondo tempo, ma questo ci ha unite di più. Siamo state brave a far fronte alla situazione che si era creata. È stato importante tornare a vincere“;

Sul suo ritorno a Napoli: “Tornare a Napoli è stato speciale, un po’ come tornare a casa. La follia napoletana, la musica, i fuochi d’artificio. È stato davvero piacevole. L’esperienza a Napoli mi ha aiutato molto. Mi sono adattata subito, nonostante Napoli e Milano siano diverse. Ho iniziato a conoscere la lingua e la Serie A Femminile e Napoli mi ha preparato bene“;

Sul gruppo: “Siamo un bel gruppo, l’età con conta, ma possiamo imparare molto dalle più esperte come Agard e Fusetti“;

Sulla Roma: “Mi aspetto una bella gara. La Roma è una bella squadra, ma lo siamo anche noi, quindi sarà difficile. È una partita importante, ci alleneremo bene e speriamo di ottenere un risultato positivo. Dobbiamo giocare da squadra, perché vogliamo vincere ogni gara e io voglio aiutare il team a farlo”;

Sulla finale persa di Coppa Italia: “Non ero in campo, ma penso che dopo una sconfittà così in una gara così importante cerchi sempre la rivincita per cercare di dimostrare di essere più forte“.

Milan Femminile - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Milan Femminile – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Serie A: l’Inter fatica, ma supera il Genoa a San Siro. Altro episodio arbitrale controverso

Da determinare quando e dove, ma la seconda stella è oramai nerazzurra. L'Inter supera...

Rafael Leao: talento ineguagliabile ma (per ora) inconsistente

Rafael Leao, l'ala portoghese del Milan, è senza dubbio uno dei talenti più puri...

Milan, ora lo Slavia Praga in sette giorni. Cosa portarsi dietro dal Rennes?

Superato l’ostacolo Lazio è già tempo di ributtarsi sull’Europa League ed entrare in ottica...

Lazio, Sarri: “Contro il Milan una grande partita: non abbiamo mai sofferto, neanche in inferiorità numerica”

Dopo la partita di venerdì tra Lazio e Milan allo stadio Olimpico, terminata 0-1...

Ultim'ora

Serie A: l’Inter fatica, ma supera il Genoa a San Siro. Altro episodio arbitrale controverso

Da determinare quando e dove, ma la seconda stella è oramai nerazzurra. L'Inter supera...

Rafael Leao: talento ineguagliabile ma (per ora) inconsistente

Rafael Leao, l'ala portoghese del Milan, è senza dubbio uno dei talenti più puri...

Milan, ora lo Slavia Praga in sette giorni. Cosa portarsi dietro dal Rennes?

Superato l’ostacolo Lazio è già tempo di ributtarsi sull’Europa League ed entrare in ottica...