Ancelotti: “La vittoria del Milan rappresenta qualcosa di speciale per i tifosi rossoneri dopo anni di astinenza. Maldini…”

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti - MilanPress, robe dell'altro diavolo

In attesa di disputare la finale di Champions League da allenatore del Real Madrid, Carlo Ancelotti ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport, focalizzandosi sul Milan e sulla vittoria dello scudetto. Le sue parole:

“Da fuori la vittoria dello scudetto del Milan rappresenta una sensazione speciale per questa squadra e a livello personale per il tifosi milanista, che ritorna a vincere dopo undici anni di astinenza. Il primo messaggio l’ho mandato a Paolo Maldini. Ha fatto un grandissimo lavoro, con le sue qualità e le sue caratteristiche, come serietà e fermezza. Al di là della bravura del gruppo e dell’allenatore, la società e Maldini si sono sempre fatti sentire. Se da lui mi aspettavo potesse vincere? Sì, lo conosco e so quanto prende sul serio le cose che fa”.