Virdis: “Milan favorito per lo scudetto, col Sassuolo non penserà al pari. Ci sono tanti uomini simbolo”

Categories

Intervenuto sulle frequenze di Radio Anch’io Sport, l’ex attaccante del Milan, Pietro Paolo Virdis, ha parlato della lotta scudetto contro l’Inter: “Gli manca un solo punto, è logico che il Milan sia favorito. Finalmente abbiamo un campionato con un finale appassionante. Col Sassuolo il Milan non penserà al pari, ma giocherà a viso aperto, almeno lo spero“.

Virdis prosegue: “Un uomo simbolo del Milan? Ce ne sono tanti. In difesa per esempio Kalulu e Tomori dopo l’infortunio di Kjaer sono cresciuti tanto, lo stesso Hernandez a sinistra ma se devo fare un nome dico Leao. Ha dei numeri, se mantiene la testa con equilibrio e’ la sorpresa dell’anno. Poi in mezzo al campo dico Tonali, che dopo il primo anno sembrava perso. Ibra? Io lo terrei sempre, per la sua personalità. La crescita di questo gruppo credo sia anche merito suo. Certo, vista l’età sua e di Giroud credo si debba iniziare a cercare un altro centravanti“.

Pietro Paolo Virdis - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Pietro Paolo Virdis – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Autore

condividi