Game, set and match: Milan tennistico contro il Vicenza. De Ketelaere debutta tra il boato del pubblico

Vicenza-Milan: Ante Rebic (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Vicenza-Milan: Ante Rebic (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Inizio shock, poi esce il Milan e rifila ben 6 reti al Vicenza, squadra che milita in Serie C. Man of the match l’autore della doppietta, il “centravanti” Ante Rebic. Il croato è stato uno dei migliori in campo, molto pimpante e voglioso di farsi notare da mister Pioli.

È stata anche la serata di Charles De Ketelaere, il quale è subentrato come da programma al minuto 75 per un quarto d’ora di gara. Alcuni sprazzi di classe, come il dribbling in area su un difensore biancorosso che ha fermato il pallone con il braccio (irregolarità non vista dal direttore di gara). Di seguito il racconto del match.

Vicenza-Milan, primo tempo

Non passano nemmeno 20″ e passa in vantaggio inaspettatamente il Vicenza con il gol dell’attaccante biancorosso Rolfini che coglie di sorpresa la difesa rossonera con un colpo di testa in anticipo su Tomori. Ci vuole qualche minuto prima della reazione dei rossoneri che arriva ufficialmente all’11’ con il solito Rafael Leao: Ante Rebic lo serve in profondità e il portoghese trafigge Brzan. Al 21′ sempre il numero 17 si accende e mette un cross perfetto per Junior Messias che di testa ribalta la gara.

Al 30′ è il turno dell’attaccante croato che sfrutta la sovrapposizione di Theo Hernandez: il cross del francese è perfetto e il numero 12 col mancino sigla il tris. Al 31′ è il numero 30 brasiliano a viziare la rete dell’1-4, beneficiando però di un grande uno-due tra i due protagonisti della rete precedente: Dal Monte manda nella propria porta il pallone sulla pressione dell’ex Crotone. Sul finale della prima frazione spavento per il numero 19 transalpino: resta a terra per un presunto problema fisico, ma rientrerà normalmente nel secondo tempo.

Vicenza-Milan, secondo tempo

Dopo la girandola dei cambi nei padroni di casa, il Milan deve fare i conti con un grande problema: Sandro Tonali prima del 50′ sente un problema ed inizia a toccarsi l’adduttore. Il numero 8 esce subito dal campo e va negli spogliatoi. Nel frattempo Tomori firma la manita rossonera con un’incornata su corner di Bennacer. Anche Messias esce al 59′ dolorante, ma per lui non sembra nulla di grave: al suo posto subentra Bennacer.

La partita si riaccende al minuto 69, quando Brahim Diaz trova l’imbucata giusta per Rebic: il croato infila sotto le gambe il portiere avversario per la sesta rete. Infine il momento più atteso della serata: al 75′ entra Charles De Ketelaere al posto dello spagnolo sulla trequarti. Nessun lampo particolare, se non lo sprazzo di classe sopracitato. Domani contro la Pergolettese l’occasione per mettere altri minuti nelle gambe.

Vicenza-Milan: Ante Rebic (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Vicenza-Milan: Ante Rebic (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

2 Commenti

Comments are closed.