HomeRaggi XMP Var Room - Milan-Verona, gli episodi arbitrali visti dal regolamento

MP Var Room – Milan-Verona, gli episodi arbitrali visti dal regolamento

Termina sul punteggio di 3-1 l’ultima gara del campionato di serie A tra Milan e Verona. Ad arbitrare l’incontro è stato il signor Paolo Valeri della sezione di Roma. Si vada ora ad analizzare ciò che è accaduto nel match nella nostra consueta Var Room.

Il primo tempo vede un Milan propositivo che fa la partita, mentre il Verona attende e cerca di sfruttare la ripartenze. La gara è molto spezzettata nei primi minuti di gioco da vari falli, ma rimane comunque molto corretta. Al minuto 18 c’è un intervento in ritardo di Veloso ai danni di Giroud dopo che quest’ultimo aveva scaricato il pallone: in questa occasione ci stava quindi il fallo ai danni del numero 9 rossonero.

Al minuto 21 Theo cade in area di rigore dopo un contatto con un difensore gialloblu: per il direttore di gara non c’è nulla. La decisione è corretta. Al minuto 45 vi è l’intervento chiave del primo tempo: Diaz cade in area dopo un presunto tocco di un centrale del Verona. Il Var allora richiama Valeri che dopo una rapida revisione assegna il penalty. A nostro parere il rigore è corretto poichè Diaz, al momento dell’impatto con il pallone, si trovava in vantaggio, e anticipando l’avversario l’ha “costretto” al fallo. Il rigore successivamente siglato da Giroud è regolare.

Dopo 2 minuti di recupero termina il primo tempo.

Nel secondo tempo lo schema della partita è lo stesso del primo: Il Milan propone gioco e il Verona attende. Al minuto 57 rimane a terra Ngonge su un’uscita in scivolata di Maignan fuori area. Bravo qui Valeri a giudicare pulito l’intervento del numero 16 rossonero che prende solo ed esclusivamente il pallone senza compiere alcuna irregolarità.

Al minuto 72 arriva il pareggio scaligero. Dagli sviluppi di una rimessa laterale battuta da DePaoli, Lazovic crossa al limite della linea di fondo in mezzo per faraoni che di testa appoggia il pallone in rete. Dopo aver confermato che il pallone, al momento del cross, fosse in gioco la rete viene giustamente convalidata.

Al minuto 76 vi è l’episodio più discusso del match: Leao colpisce di testa da pochi passi dalla porta e un difensore gialloblu sembra colpirla di mano: Valeri non concede alcun penalty e il Var conferma la sua decisione. La decisione presa in questo caso è dubbia, poichè dai replay il braccio del difensore veronese impatta sul pallone impedendo a quest’ultimo di andare verso la porta. Ci sarebbe quindi stato calcio di rigore e ammonizione per il centrale.

Al minuto 85 il Milan torna in vantaggio con Leao che accelera e poi dal limite dell’area esplode il sinistro all’angolino. Il gol è regolare. Al minuto 91 arriva il gol definitivo del 3-1: Leao, dopo aver messo a sedere l’intera difesa gialloblu, appoggia comodamente in rete. Anche in tal caso la rete è valida.

Dopo 6 minuti di recupero termina così l’ultima partita stagionale dei rossoneri.

Nel complesso una prestazione in parte rivedibile del direttore di gara. Dopo un buon primo tempo, viziato comunque dalla svista sul primo calcio di rigore non concesso, nel secondo ha commesso qualche errore di valutazione di troppo, su tutti l’episodio del fallo di mano al minuto 76. Bravo il Var nel primo tempo a richiamare il fischietto romano, meno bravo nella ripresa.

MP VAR Room (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
MP VAR Room (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Bianchini (WWF Martesana Sud Milano): “Nuovo stadio Milan? Non in una zona boschiva che vogliamo far riconoscere”

L'area di San Donato Milanese è da proteggere per questioni ambientali. Questo afferma Giorgio...

Mercato Milan, per Broja si aggiunge un’altra pretendente. Ecco di chi si tratta

Fuori dal progetto del neo tecnico Enzo Maresca, Armando Broja è alla ricerca della...

Il Milan Under-16 K.O. in finale: lo Scudetto va all’Atalanta, che vince 3-2

Si è da poco conclusa la finale scudetto del campionato Under-16, che ha visto...

Milan, a che punto sei?

Cinquantasei giorni. Tanto manca allo start della Serie A 2024-25, un campionato che il...

Ultim'ora

Bianchini (WWF Martesana Sud Milano): “Nuovo stadio Milan? Non in una zona boschiva che vogliamo far riconoscere”

L'area di San Donato Milanese è da proteggere per questioni ambientali. Questo afferma Giorgio...

Mercato Milan, per Broja si aggiunge un’altra pretendente. Ecco di chi si tratta

Fuori dal progetto del neo tecnico Enzo Maresca, Armando Broja è alla ricerca della...

Il Milan Under-16 K.O. in finale: lo Scudetto va all’Atalanta, che vince 3-2

Si è da poco conclusa la finale scudetto del campionato Under-16, che ha visto...