HomeRaggi XMP VAR Room - Milan-Borussia Dortmund, gli episodi arbitrali visti dal regolamento

MP VAR Room – Milan-Borussia Dortmund, gli episodi arbitrali visti dal regolamento

Termina 1-3 la penultima partita del girone E di Champions League tra Milan e Borussia Dortmund a San Siro ad arbitrare il match è stato il rumeno Istavn Kovacs. Come di consueto si vada ora ad analizzare quanto accaduto nel match dal punto di vista del regolamento nella Var Room.

Il primo tempo vede fin da subito un Milan aggressivo e una partita aperta, con ribaltamenti di fronte a una parte all’altra. Al minuto 6 c’è subito la prima sliding door della partita: Chukwueze tira da fuori area, ma c’è una deviazione di braccio di Schlotterbeck. Kovacs non ha dubbi e concede calcio di rigore. La decisione è corretta poichè il braccio del calciatore tedesco è in posizione innaturale e va ad ostruire un tiro verso la porta. Successivamente però Giroud si fa ipnotizzare da Kobe.

Passano soltanto 3 minuti e Kovaks fischia un altro rigore, stavolta a favore degli ospiti: Calabria interviene su Gittens in ritardo, interrompendo così la sua corsa e facendolo cadere a terra. Anche in questo caso il direttore di gara rumeno è sicuro e fischia il penalty correttamente, questa volta realizzato da Reus.

Per la mezz’ora successiva la gara è molto corretta e le decisioni del direttore di gara sono piuttosto semplici. Al minuto 37 Chukwueze dopo un bello slalom tra i difensori tedeschi segna un gran gol superando Kobel. Il gol è perfettamemte regolare.

Si chiude così la prima frazione di gioco.

La ripresa si apre con il Milan che vuole provare a portarsi in vantaggio e il Dortmund cercare di approfittare degli spazi lasciati dai rossoneri.

Al minuto 60 c’è il gol del vantaggio ospite: Gittend trova l’angolino con un bel tiro e supera Maignan. Anche in questo caso la rete è regolare. 8 minuti dopo i rossoneri capitolano definitivamente con il gol dell’1-3: Adeyemi calcia da fuori e Maignan non trattiene facendo finire il pallone nella sua porta. Il gol è regolare.

Dopo 6 minuti di recupero termina il match sul risultato di 1-3.

Complessivamente Kovacs è stato autore di un’ottima prestazione. I primi 10 minuti sono di fuoco, in quanto fischia correttamente due calci di rigore. Bravo e attento nelle due occasioni a trovarsi nella posizione corretta per vedere i due episodi in maniera ottimale. Per il resto della gara amministra con grande tranquillità, mostrando quindi la sua esperienza internazionale.

MP VAR Room (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
MP VAR Room (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Niang e le parole al miele per il Milan: “Sono rimasto in rossonero per 6 anni, nel mio cuore hanno un posto speciale”

Dopo le dichiarazioni rilasciate a SportMediaset, M'Baye Niang è tornato a parlare di Milan....

Settore giovanile, il programma del weekend: Firenze, Como e Lecco sul cammino rossonero

Le Primavera aspettano la Fiorentina, U17, U16 e U15 in riva al lago La Fiorentina...

CorSera: Lazio-Milan, l’ultimo ballo di Immobile e Giroud? I grandi vecchi del gol e un futuro da determinare

Ciro Immobile e Olivier Giroud, l'ultimo duello tra i due grandi vecchi del gol?...

Gazzetta, Milan: altra estate di rivoluzione a tutti i livelli? Allenatore, mercato e società: le ultime

Le parole di Gerry Cardinale e Zlatan Ibrahimovic al "Business of Football Summit" hanno...

Ultim'ora

Niang e le parole al miele per il Milan: “Sono rimasto in rossonero per 6 anni, nel mio cuore hanno un posto speciale”

Dopo le dichiarazioni rilasciate a SportMediaset, M'Baye Niang è tornato a parlare di Milan....

Settore giovanile, il programma del weekend: Firenze, Como e Lecco sul cammino rossonero

Le Primavera aspettano la Fiorentina, U17, U16 e U15 in riva al lago La Fiorentina...

CorSera: Lazio-Milan, l’ultimo ballo di Immobile e Giroud? I grandi vecchi del gol e un futuro da determinare

Ciro Immobile e Olivier Giroud, l'ultimo duello tra i due grandi vecchi del gol?...