HomeIn evidenzaTonali al Newcastle: Milan, stile e saluti non sono da Diavolo

Tonali al Newcastle: Milan, stile e saluti non sono da Diavolo

Oggi è stato il giorno dell’ufficialità di Sandro Tonali al Newcastle. Bene, verrebbe da dire, abbiamo chiuso la cessione più importante della storia del Milan e, soprattutto, una telenovela di calciomercato. Ma i modi in cui una storia d’amore può finire sono molteplici e non è detto che quello che si scelga sia quello giusto.

Tonali al Newcastle, con tanti saluti del Milan 

Prima è arrivato il comunicato ufficiale del Milan sulla cessione di Tonali al Newcastle: «AC Milan comunica di aver ceduto, a titolo definitivo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Sandro Tonali al Newcastle United FC. Il Club ringrazia il centrocampista per i tre anni splendidi vissuti insieme e gli augura le migliori soddisfazioni personali e professionali». Poi è arrivato il comunicato dei club inglese: «Siamo lieti di annunciare la firma di Sandro Tonali dal Milan. Il 23enne si unisce ai Magpies per una cifra non rivelata e ha concordato un contratto al St. James’ Park inizialmente fino al 2028. Benvenuto al Newcastle United, Sandro!». Fin qui tutte comunicazioni dovute, istituzionali. 

Milan: Sandro Tonali
Milan: Sandro Tonali

Il Milan saluta, Sandro di più

Il Milan, poi, ha salutato laconicamente: «È stato un bellissimo viaggio insieme. La tua famiglia rossonera ti augura il meglio!». Punto. Un po’ poco per uno che è stato definito cuore di capitano, capitan futuro, vero rossonero e tutto quello che sapete già. A livello comunicativo il Diavolo poteva forse sforzarsi di più. Un po’ come ha fatto lo stesso Sandro Tonali: «Oggi mi ritrovo qui con un mix di emozioni nel cuore. – ha scritto – Come sapete, ho deciso di intraprendere una nuova avventura e una nuova sfida. Inizio con un ringraziamento alla società che mi ha accolto e dato la possibilità di far parte di questo club straordinario, che per me é e resterà sempre casa mia. Ringrazio chi ha fatto sì che io indossassi i colori della squadra del mio cuore e chi ha gestito con disponibilità e condivisione la situazione nelle ultime settimane… Capisco che questo addio possa suscitare emozioni contrastanti ed è normale che ci siano quando si lascia un pezzo, grande, di cuore, ma è importante ricordare che nel calcio, così come nella vita, i cambiamenti a volte sono motivo di crescita per tutti».

L’onesta di Sandro Tonali, il messaggio di Lucci

È stato onesto, Sandro Tonali. Ammesso chiaramente di aver ferito dei cuori, di aver tradito un amore, di aver suscitato emozioni negative nei tifosi rossoneri e non solo. Ma ha ringraziato, parlato di emozioni ha parlato del Milan come casa sua, tutte cose che invece la società non ha fatto e avrebbe dovuto fare se davvero intendeva Tonali come un pezzo di cuore rossonero: «Non dimenticherò mai i cori della Sud, il 19esimo Scudetto» ha poi concluso Tonali. Quella stessa Curva Sud che, per bocca del suo capo ultrà Luca Lucci, ha lanciato la provocazione: «Buona fortuna amico mio. Rossonero a vita, noi lo sappiamo». Ogni riferimento alla società non appare per nulla casuale.

Altre notizie

In programma un nuovo Meet&Greet con Leao. I dettagli

Ormai ci ha preso gusto con i Meet&Greet Rafael Leao. Dopo l'incontro a Casa...

Tanti auguri Noah! Okafor compie 24 anni: il Milan festeggia sui social l’attaccante svizzero

Arrivato nel corso dell'estate 2023, sin da subito ha colpito tutti per la sua...

Dalla Germania: Mats Hummels, parametro zero che fa gola a Milan e Juventus

Un difensore d'esperienza per il Milan. Con l'addio di Simon Kjaer, un centrale rinomato...

Duello da Champions League per Serhou Guirassy: il Borussia Dortmund si inserisce sull’obiettivo del Milan

Non solo il Milan su Serhou Guirassy dello Stoccarda. I rossoneri si sono guadagnati...

Ultim'ora

In programma un nuovo Meet&Greet con Leao. I dettagli

Ormai ci ha preso gusto con i Meet&Greet Rafael Leao. Dopo l'incontro a Casa...

Tanti auguri Noah! Okafor compie 24 anni: il Milan festeggia sui social l’attaccante svizzero

Arrivato nel corso dell'estate 2023, sin da subito ha colpito tutti per la sua...

Dalla Germania: Mats Hummels, parametro zero che fa gola a Milan e Juventus

Un difensore d'esperienza per il Milan. Con l'addio di Simon Kjaer, un centrale rinomato...