HomeNewsSi conclude l'avventura di Tatarusanu al Milan: i suoi numeri in rossonero

Si conclude l’avventura di Tatarusanu al Milan: i suoi numeri in rossonero

Oggi scade ufficialmente il contratto di Ciprian Tatarusanu. Da domani il rumeno non farà più parte della rosa del Milan. Un’avventura durata tre anni che nessuno si aspettava così ricca. I tanti infortuni di Maignan gli hanno dato la possibilità di giocare quasi una stagione intera e difendere i pali rossoneri.

Qualche errore di troppo, qualche prestazione opaca, ma anche una parata su tutte  – il rigore di Lautaro Martinez – che di fatto ha permesso al Milan, qualche mese dopo, di vincere il suo 19o scudetto ai danni proprio dell’Inter. Con quell’intervento il Tata è diventato un vero e proprio eroe e quella parata gli ha fatto anche da parafulmine su alcuni errori che successivamente e inevitabilmente sono arrivati.

Con la maglia del Milan Tatarusanu ha collezionato 37 presenze, subito 48 gol ma anche 12 clean sheet di cui 4, importantissimi, in Champions League. Dopo tre anni si conclude così il cammino rossonero di Ciprian Tatarusanu.

Tatarusanu Scudetto

Altre notizie

Calcio&Finanza: ecco la plusvalenza che realizzerebbe il Milan se cedesse Leao

Stamattina dal Portogallo è emerso l'interesse del Al Hilal per Rafael Leao. Trattativa che...

Finale di Champions League a San Siro, stand-by della UEFA: a settembre il nuovo giudizio per l’edizione 2027

San Siro è pronto a ospitare la quinta finale di Champions League della propria...

Bergomi: “L’Inter non può cullarsi sugli allori: la Juve può investire, il Milan può migliorare e…”

Lo storico difensore nerazzurro Giuseppe Bergomi ha rilasciato un'intervista ai microfoni della Gazzetta dello...

Pioli e la sua ultima al Milan e a San Siro. Dal coro in suo onore alla contestazione finale, una storia da ricordare

Il 9 ottobre 2019 Stefano Pioli diventa il nuovo allenatore del Milan. La situazione...

Ultim'ora

Calcio&Finanza: ecco la plusvalenza che realizzerebbe il Milan se cedesse Leao

Stamattina dal Portogallo è emerso l'interesse del Al Hilal per Rafael Leao. Trattativa che...

Finale di Champions League a San Siro, stand-by della UEFA: a settembre il nuovo giudizio per l’edizione 2027

San Siro è pronto a ospitare la quinta finale di Champions League della propria...

Bergomi: “L’Inter non può cullarsi sugli allori: la Juve può investire, il Milan può migliorare e…”

Lo storico difensore nerazzurro Giuseppe Bergomi ha rilasciato un'intervista ai microfoni della Gazzetta dello...