HomeNewsTardelli: "In passato sembrava quasi che Maldini desse fastidio, ora è importantissimo...

Tardelli: “In passato sembrava quasi che Maldini desse fastidio, ora è importantissimo per questo Milan”

Intervistato da La Gazzetta dello Sport per parlare di un eventuale ingresso di Alessandro Del Piero nella dirigenza della Juventus, l’ex bianconero Marco Tardelli ha fatto un paragone con Paolo Maldini: “È sempre importante che ci siano uomini-bandiera con ruoli dirigenziali. Ma si rischia che sia un’arma a doppio taglio. Ricorda Maldini? Ricorda il suo addio con i fischi allo stadio? E dopo? Sembrava dare quasi fastidio. Adesso, però, sta dimostrando di essere importantissimo in questo Milan moderno. Era il momento giusto“.

Tardelli prosegue: “Bisogna studiare, imparare, prepararsi. Bisogna calarsi in un ruolo nuovo. Torno sempre a Maldini che è l’esempio attuale: è stato bravo a entrare perfettamente nel suo ruolo. Non era così il primo giorno al Milan, ma si è impegnato e ha imparato. Altrimenti non sarebbe il Maldini diventato simbolo dirigenziale di un Milan che da sue stagioni lotta per lo scudetto. Ha colto l’occasione. Maldini è sempre stato un giocatore “pensante”, e non tutte le bandiere lo sono. Non tutte vogliono oppure hanno lo spessore per un ruolo dirigenziale ad altissimo livello. La dote principale di un dirigente è la credibilità: quella a Del Piero non manca. Come non manca a Maldini“.

Trapattoni Tardelli

Altre notizie

Daniel Maldini, non si è chiusa la porta del Monza: i brianzoli ragionano sulla via economica per trattare con il Milan

Non se ne parla da un po' troppo, ma la trattativa tra Daniel Maldini...

Shevchenko: “Arda Guler affascina chiunque, è nata una stella. Montella ha fatto un buon lavoro in poco tempo”

Andriy Shevchenko ha parlato a Hurriyet, testata turca, riguardo alle emozioni che ha vissuto...

Rabiot, è finita con la Juventus: il club bianconero si è infastidito, ora Real e Milan ci pensano seriamente

È finita tra Adrien Rabiot e la Juventus. Arrivato nel 2019 a Torino, il...

Furlani: “Morata ci ha impressionato, parla da leader. Mercato? L’estate 2024 è molto diversa da quella del 2023”

Giorgio Furlani è stato intervistato a Madrid dalla Gazzetta dello Sport. Il dirigente meneghino...

Ultim'ora

Daniel Maldini, non si è chiusa la porta del Monza: i brianzoli ragionano sulla via economica per trattare con il Milan

Non se ne parla da un po' troppo, ma la trattativa tra Daniel Maldini...

Shevchenko: “Arda Guler affascina chiunque, è nata una stella. Montella ha fatto un buon lavoro in poco tempo”

Andriy Shevchenko ha parlato a Hurriyet, testata turca, riguardo alle emozioni che ha vissuto...

Rabiot, è finita con la Juventus: il club bianconero si è infastidito, ora Real e Milan ci pensano seriamente

È finita tra Adrien Rabiot e la Juventus. Arrivato nel 2019 a Torino, il...