HomeNewsSPAL, il presidente Tacopina: “Ecco cosa mi ha detto Massara quando abbiamo...

SPAL, il presidente Tacopina: “Ecco cosa mi ha detto Massara quando abbiamo chiuso per Colombo”

Ha già conquistato tutta la piazza ferrarese, a suon di gol. Lorenzo Colombo, arrivato in prestito dal Milan, vuole condurre la SPAL verso obiettivi ambiziosi. Dell’attaccante ha parlato Joe Tacopina, presidente della SPAL, a The Italian Football; queste le sue dichiarazioni:

“Massara, ds del Milan, è uno dei miei amici più cari in Italia e quando abbiamo chiuso per Lorenzo mi ha chiamato dicendomi: ‘Joe, sto per darti il ​​miglior attaccante della Serie B’. Credo che non avesse torto. Sono convinto che un giorno vestirà anche la maglia della Nazionale”.

Milan: Lorenzo Colombo - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Lorenzo Colombo – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Nazionali, diverse convocazioni rossonere per l’U20 e l’U19: stage dal 3 al 6 giugno a Tirrenia

Il Milan ha fornito ancora una volta la Nazionale italiana e le sue categorie...

Milan, il progetto seconda squadra prende forma: oggi l’incontro tra Moncada e Kirovski

Giorno dopo giorno prende forma il Milan U23: il club rossonero sta impegnandosi per...

Francesi in bilico. Theo e Mike, un estate da protagonisti: prima l’Europeo, poi il futuro

Uno ha già salutato, sugli altri due non c'è la certezza che il loro...

Europei U17, l’Italia batte l’Inghilterra ai rigori e vola in semifinale: decisivi Longoni, Liberali e Camarda

Si è conclusa pochi sitanti fa la sfida tra Italia e Inghilterra U17, valevole...

Ultim'ora

Nazionali, diverse convocazioni rossonere per l’U20 e l’U19: stage dal 3 al 6 giugno a Tirrenia

Il Milan ha fornito ancora una volta la Nazionale italiana e le sue categorie...

Milan, il progetto seconda squadra prende forma: oggi l’incontro tra Moncada e Kirovski

Giorno dopo giorno prende forma il Milan U23: il club rossonero sta impegnandosi per...

Francesi in bilico. Theo e Mike, un estate da protagonisti: prima l’Europeo, poi il futuro

Uno ha già salutato, sugli altri due non c'è la certezza che il loro...