HomeNewsJovic "salva" Pioli al 90°: un brutto Milan viene fermato sul pari...

Jovic “salva” Pioli al 90°: un brutto Milan viene fermato sul pari dalla Salernitana

Il Milan viene fermato sul 2-2 dalla Salernitana al termine di una partita giocata piuttosto male dai rossoneri, che perdono anche Tomori per l’ennesimo infortunio muscolare della stagione.

Salernitana-Milan, primo tempo

Pioli conferma le indicazioni della vigilia, cambiando due uomini rispetto alla vittoria contro il Monza: Calabria torna dalla squalifica e scalza Florenzi, Bennacer torna titolare dopo sette mesi al posto di Pobega. Il grande ex della gara, Pippo Inzaghi, opta per un 4-2-3-1 con Candreva, Kastanos e Tchaouna alle spalle di Dia. Dopo novanta secondi, prima occasione del Milan: Legowski perde palla, Giroud allarga per Leao che calcia a giro trovando l’opposizione di un difensore. Al sesto, ancora il portoghese con il destro: palla larga alla sinistra di Costil. Sul ribaltamento di fronte, pericolosa la Salernitana con una doppia occasione ravvicinata: prima Candreva viene murato da Theo Hernandez, poi Maignan è reattivo sulla zampata di Dia. Il Milan ci prova poco dopo con il destro al volo di Pulisic dal limite, alto sulla traversa. Il match si sblocca al minuto 17: su una punizione dalla destra di Reijnders, Leao fa da sponda per Giroud, la cui prima conclusione viene respinta sulla linea, ma Fikayo Tomori di testa da due passi non può sbagliare.

Alla mezz’ora, Salernitana pericolosa: su un cross di Candreva, Bennacer la spizza all’indietro e ci vuole il riflesso di Maignan per evitare l’autogol dell’algerino. Lo stesso Candreva ci prova un minuto dopo con il sinistro, ma la palla termina alta. Al minuto 37, Leao brucia Fazio e mette in mezzo, dove Giroud non riesce a girare verso la porta per l’opposizione di Fazio. A quattro dall’intervallo, altro grande intervento di Maignan sulla zampata di Kastanos su cross di Candreva. Sull’angolo seguente, però, la Salernitana pareggia: Fazio sovrasta nello stacco Loftus-Cheek e stavolta nemmeno Maignan può nulla. Il Milan prova subito a reagire, con una punizione di Theo Hernandez, che Costil non trattiene, ma poi con il piede allontana prima del tap-in di Tomori. Dopo due minuti si conclude una prima frazione che ha visto meglio il Milan nella prima metà e la Salernitana nella seconda.

Salernitana-Milan, secondo tempo

Al rientro dagli spogliatoi, c’è un volto nuovo: quello Jan-Carlo Simic, che rileva Kjaer, ma dopo due minuti Inzaghi è costretto ad un cambio forzato perchè Dia accusa un problema muscolare e viene rilevato da Ikwuemesi. Le squadre sbagliano tanto in impostazione: la prima conclusione è della Salernitana, con Thchaouna che non inquadra lo specchio. All’ora di gioco, ottima occasione per il Milan, con Loftus-Cheek che entra in area e scarica un sinistro sul quale Costil si oppone. Al diciottesimo, danno e beffa per il Milan: Tomori dopo un intervento si accascia a terra per l’ennesimo problema muscolare, l’azione prosegue e Candreva scaglia un tiro sul quale Maignan compie un evidente errore per il sorpasso dei campani.

La Salernitana è in fiducia e va subito vicina al tris, con un tiro di Mazzocchi dai 25 metri su cui Maignan vola a mettere in angolo. A venti dalla fine, Pioli prova a dare la scossa ad un Milan imbarazzante: dentro Jovic e Chukwueze per Bennacer e Pulisic, e passaggio al 4-2-4. Al minuto 82, proprio il serbo ha una grande occasione per il pareggio, ma Costil gli dice due volte di no. Allo scoccare esatto del 90°, il Milan pareggio: cross di Calabria, sponda di Giroud per Luka Jovic che con il sinistro gira alle spalle di Costil. Nel secondo minuto di recupero, Diavolo ad un passo dal sorpasso con il colpo di testa di Calabria su cui si supera Costil. Sulla ripartenza della Salernitana, ci prova Ikwuemesi ma Maignan è attento. Termina allo Stadio Arechi con un punto che non serve a nessuno.

Milan: Simon Kjaer e Fikayo Tomori (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Simon Kjaer e Fikayo Tomori (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Ex Milan, Gattuso riparte dalla Croazia: sarà il tecnico dell’Hajduk Spalato. Ritrova Kalinic… da dirigente

Nuova avventura in panchina per Gennaro Gattuso: l'ex centrocampista e allenatore del Milan riparte...

Milan, contatti per Wieffer: ecco la richiesta del Feyenoord

Un altro olandese per il Milan? Sì, si tratta di Mats Wieffer, centrocampista classe...

Viscidi (coordinatore giovanili Italia): “Sarà bello tra qualche anno vedere Camarda e Liberali in Nazionale”

Il coordinatore delle giovanili azzurre Maurizio Viscidi ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano...

Di Marzio: l’Atalanta riscatta De Ketelaere dal Milan, ecco le cifre. A centrocampo spunta Wieffer per i rossoneri

Ormai ci siamo: Charles De Ketelaere sarà presto un giocatore dell'Atalanta a titolo definitivo....

Ultim'ora

Ex Milan, Gattuso riparte dalla Croazia: sarà il tecnico dell’Hajduk Spalato. Ritrova Kalinic… da dirigente

Nuova avventura in panchina per Gennaro Gattuso: l'ex centrocampista e allenatore del Milan riparte...

Milan, contatti per Wieffer: ecco la richiesta del Feyenoord

Un altro olandese per il Milan? Sì, si tratta di Mats Wieffer, centrocampista classe...

Viscidi (coordinatore giovanili Italia): “Sarà bello tra qualche anno vedere Camarda e Liberali in Nazionale”

Il coordinatore delle giovanili azzurre Maurizio Viscidi ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano...