HomeNewsSerie A, Ibra non rientrerà a Milano senza notizie certe sulla ripartenza

Serie A, Ibra non rientrerà a Milano senza notizie certe sulla ripartenza

Il Milan riprenderà gli allenamenti individuali giovedì 7 maggio, dopo gli screening ai giocatori in corso questi giorni. Mancherà, però, uno dei volti più importanti della squadra, oltre a Franck Kessie: Zlatan Ibrahimovic. Non si sa ancora quando l’attaccante tornerà dalla Svezia, ma prima vuole notizie ufficiali sulle sorti della Serie A, stando a quanto riporta SportMediaset.

Nessuna tensione, però, con il club, che è d’accordo con Ibra e non gli ha ordinato di rientrare a Milano. Quando Zlatan rimetterà piede in Italia si dovrà sottoporre a quattordici giorni di autoisolamento. Da settimane si allena con l’Hammarby, club svedese di cui detiene il 50% delle quote societarie e quando tornerà a Milanello svolgerà le sedute individuali.

Stando a SportMediaset, Ibrahimovic ha dato piena disponibilità al Milan, dunque, ma prima dovranno esserci provvedimenti certi dal confronto tra Figc, governo, Comitato scientifico, Aic e Lega.

Altre notizie

Di Marzio: il Milan resta concentrato sulla trattativa Zirkzee. E per la fascia sinistra spunta Emerson Palmieri

Una mossa precauzionale in caso di grande addio. Il Milan si sarebbe mosso nelle...

Trezeguet: “Ho affrontato tanti difensori forti, ma nessuno come Maldini. È un idolo”

A margine della Milano Football Week organizzata da Gazzetta dello Sport in piazza Gae...

La Francia supera il test Austria: buona la prima all’Europeo per Maignan e Theo Hernandez

A fatica, ma la Francia supera il test Austria nella prima partita del suo...

Milan, per il centrocampo resta viva l’idea Wieffer: ecco chi è ed i suoi numeri stagionali

Il Milan continua a lavorare sul mercato per migliorare la rosa da mettere a...

Ultim'ora

Di Marzio: il Milan resta concentrato sulla trattativa Zirkzee. E per la fascia sinistra spunta Emerson Palmieri

Una mossa precauzionale in caso di grande addio. Il Milan si sarebbe mosso nelle...

Trezeguet: “Ho affrontato tanti difensori forti, ma nessuno come Maldini. È un idolo”

A margine della Milano Football Week organizzata da Gazzetta dello Sport in piazza Gae...

La Francia supera il test Austria: buona la prima all’Europeo per Maignan e Theo Hernandez

A fatica, ma la Francia supera il test Austria nella prima partita del suo...